Ogni bambino dovrebbe passare del tempo con i nonni, figure fondamentali per la crescita - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ogni bambino dovrebbe passare del tempo…
A Trapani le mamme in spiaggia aiutano una venditrice ambulante badando alla figlia di 3 anni Ecco perché tra l'acqua e la salute del cuore esiste una particolare connessione

Ogni bambino dovrebbe passare del tempo con i nonni, figure fondamentali per la crescita

1.361
Advertisement

Al giorno d’oggi si mette su famiglia decisamente più tardi di una volta e, di conseguenza, se e quando capita di diventare padri e madri, si è già maturi e non sempre si hanno ancora i propri genitori.

I figli, così, spesso non hanno l’opportunità di conoscere i rispettivi nonni, perdendosi un vero e proprio tesoro in termini di scambio affettivo, esperienze e crescita emotiva. I nonni sono una risorsa fondamentale per lo sviluppo dei bambini: ecco perché.

immagine: Maxpixel

In primo luogo per i più piccoli, dopo ovviamente ai propri genitori, non esiste nessun altro sulla terra che gli voglia bene quanto i nonni. Essi sono depositari di saggezza e valori essenziali, elementi indispensabili affinché l’individuo venga su in maniera sana ed equilibrata.

Quando si ha la fortuna di avere ancora dei nonni, bisogna sfruttare pienamente il tempo il loro compagnia, proprio perché è più limitato e prezioso. Meglio cogliere ogni occasione per visitarli, per trascorrere con loro momenti importanti, feste, ricorrenze, o altro.

I nonni sono il legame vero con il passato, con le radici, con le proprie origini, e in generale non si arriva da nessuna parte senza sapere da dove si viene. Per i bambini è stupendo conoscere aspetti, storie e memorie della propria famiglia, perché così si cresce con un forte senso di consapevolezza e di orgoglio.

I nonni possono raccontare ai bimbi di quando i loro stessi genitori erano piccoli, facendoli sentire più vicini, più umani, e stimolando un sentimento di identificazione. Tutto ciò costituisce una fonte di energia emotiva di grande importanza, perché aiuta a comprendere meglio la realtà e consolidare la personalità.

La necessaria disciplina imposta dai genitori può essere infine addolcita e un po’ smussata dalla comprensione amorevole dei nonni, in cui i bambini avranno sempre un porto sicuro dove andarsi a rifugiare, senza per forza dover andare lontano. Nessuno meglio dei nonni può svolgere un ruolo di mediazione mitigando le controversie e la rabbia in quelle fasi della crescita dove trovano posto la ribellione all’autorità di mamma e papà.

Questa funzione è davvero cruciale per i ragazzi, perché grazie ai nonni riescono a comprendere lezioni e punti di vista differenti dai propri. Pur essendo anziani, essi hanno la capacità di comunicare con le nuove generazioni meglio dei genitori, perché sono estranei alle dinamiche di conflitto e di competizione e riescono a riportare tranquillità ed equilibrio in famiglia.

Advertisement
immagine: Pixabay
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie