Il vero malessere è l'ossessione del controllo: impariamo ad abbandonarci di più al caos! - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il vero malessere è l'ossessione del…
Ecco 5 comportamenti da adottare con un bambino che è appena diventato fratello maggiore L’arrivo di un secondo figlio è altrettanto speciale e ti farà sentire una mamma migliore

Il vero malessere è l'ossessione del controllo: impariamo ad abbandonarci di più al caos!

2.363
Advertisement

L’incertezza, l’insicurezza, sono condizioni che creano ansia e inquietudine, così si cerca di rimediare contrapponendo un’adeguata pianificazione e adottando una prevedibile routine.

Questa però è solo un’illusione, in quanto non è possibile prevedere o determinare tutti gli eventi, o tanto meno guidare scelte e comportamenti delle persone che si hanno intorno. Sta proprio nell’ossessione del controllo la fonte del vero malessere, quando la vita segue la via del caos.

immagine: Unsplash

All’inizio può essere molto difficile abbandonare la via della programmazione, perché anche questa, come tante altre, è una forma di dipendenza, che provoca crisi di astinenza e richiede lunga disintossicazione. Ci si illude di poter tracciare un percorso netto per sé stessi e per gli altri, per gelosia, protezione, o semplice manifestazione di volontà.

I figli, ad esempio, non possono essere difesi da tutto e da tutti, perché hanno bisogno anche di spazio per fare le loro esperienze, i loro sbagli, avere la loro dose di sorprese, delusioni, gioie e dolori. Allo stesso modo non si può tenere in gabbia un partner con l’intento di evitare un tradimento o la fine di un amore. Le cose andranno come devono andare, anzi si rischia di provocare o accelerare situazioni che magari non si sarebbero verificate affatto.

Abbandonarsi un po' di più al caos (e al caso) non vuol dire rassegnarsi a essere sballottati come una foglia al vento, vittime e burattini di una forza misteriosa che farà ciò che vuole. Cedere il controllo vuol dire piuttosto comprendere i limiti di ciò che è nel proprio potere, lasciando che la natura faccia il suo corso, quando l’istinto lo suggerisce.

Abbandonarsi un po' di più al caos (e al caso) non vuol dire rassegnarsi a essere sballottati come una foglia al vento, vittime e burattini di una forza misteriosa che farà ciò che vuole. Cedere il controllo vuol dire piuttosto comprendere i limiti di ciò che è nel proprio potere, lasciando che la natura faccia il suo corso, quando l’istinto lo suggerisce.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie