Questa scuola impacchetta e congela gli avanzi della mensa per donarli agli alunni più bisognosi - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa scuola impacchetta e congela…
Disney ha creato una linea di abiti da sposa ispirati alle sue principesse: per un vero matrimonio da favola! 10 alimenti naturali ti aiuteranno ad abbassare i livelli di zuccheri nel sangue senza nemmeno accorgertene

Questa scuola impacchetta e congela gli avanzi della mensa per donarli agli alunni più bisognosi

08 Luglio 2019 • di Davide Bert
3.173
Advertisement

Lo spreco alimentare è tra i più grandi problemi e maggiori contraddizioni della società moderna. Sul pianeta non c’è equilibrio, così mentre una parte di mondo soffre per fame e malnutrizione un’altra è afflitta da obesità e disturbi dell’alimentazione. Per cambiare la situazione serve tempo e una presa di coscienza da parte di chi consuma, ma per ora si può partire dalle singole iniziative, utilizzando in maniera più equa una risorsa preziosa come il cibo.

via: CBS News
immagine: Cultivate/YouTube

Questo è il caso dell’Elkhart Country Community School dell'Indiana settentrionale che ha aderito ad un programma pilota promosso dalla fondazione no profit Cultivate. Il progetto prevede il recupero del cibo cucinato presso la mensa scolastica destinandolo ai ragazzi che versano in condizioni economiche disagiate. In contesti come ristoranti o mense aziendali capita spesso che buona parte dei pasti vengano preparati ma non serviti, e che di frequente finiscono nella spazzatura.

Grazie al programma di Cultivate le pietanze pronte vengono confezionate e congelate, per essere mangiate in un secondo momento. Attualmente l’Elkhart Country Community School fornisce pasti per 20 bambini iscritti al progetto, per un totale di 8 pasti individuali a settimana che vengono sistemati in uno zaino termico e consegnati ogni venerdì.

immagine: Cultivate/YouTube

Non ci sono costi extra perché si tratta di piatti cucinati e mai serviti, inoltre tutto si svolge secondo rigide procedure sanitarie. Non si tratta di “avanzi” ma di pietanze che non sono mai partite dalla mensa, quindi mai toccate e quindi prive di alcuna contaminazione. L’iniziativa Cultivate è finanziata in parte anche dalla Camera di Commercio di Elkhart e fino a questo momento è stato possibile elargire oltre 11mila pasti gratuiti.

Come si è soliti dire questa è soltanto “una goccia nel mare”, ma intanto si procede con impegno e costanza nel tentativo di rendere più facile la vita di chi non può permettersi una cosa per molti scontata come il cibo quotidiano. L’obiettivo di simili iniziative è aiutare le persone nell’immediato e a lungo termine, ma anche sensibilizzarne molte altre, tra comuni cittadini, istituzioni e altre associazioni, a fare lo stesso.

Advertisement
immagine: Cultivate/YouTube

Attivando analoghi programmi in ogni comunità, si allarga a macchia d’olio la solidarietà e l’impatto positivo sul miglioramento della qualità della vita di tanta gente, portando soluzioni concrete e soprattutto tanta speranza!

Source:

immagine: Cultivate/YouTube
immagine: Cultivate/YouTube
Advertisement
immagine: Cultivate/YouTube
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie