Dopo lo sfratto, questi 2 anziani sono stati abbandonati in un ristorante dal loro stesso figlio - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Dopo lo sfratto, questi 2 anziani sono…
Finalmente questo gattino con 4 orecchie e un solo occhio ha trovato una famiglia che lo riempie di affetto Vede un cane legato ai binari: l'autista ferma il treno e compie un gesto da eroe

Dopo lo sfratto, questi 2 anziani sono stati abbandonati in un ristorante dal loro stesso figlio

11.245
Advertisement

La vecchiaia non è un momento facile della vita. Problemi di salute, stanchezza, perdita di vitalità, paure e "manie" esasperate possono arrivare a cambiare totalmente il modo di essere di una persona. Proprio per questo, purtroppo, spesso gli anziani tendono a diventare un problema o, nei casi peggiori, un "peso" per i parenti più stretti. Quando poi ai fisiologici problemi di salute legati all'età si aggiungono solitudine o difficoltà economiche, ecco che nonni, zii o genitori anziani, in certi casi, finiscono per trovarsi isolati e lasciati al loro destino.

Ovviamente, ciò non accade sempre: esistono milioni di figli e parenti che, con amore e spirito di sacrificio, si prendono cura degli anziani. La storia che stiamo per raccontarvi, però, fa tristemente parte del primo gruppo di situazioni.

via: TN.com
immagine: Facebook

A Rosario, in Argentina, Hilda, 86enne, e il marito Hugo, di 92 anni, sono stati sfrattati dal loro appartamento poiché non riuscivano a pagare l'affitto. Insieme a loro viveva uno dei figli, che è stato protagonista di un gesto davvero pessimo. Dopo lo sfratto, il figlio ha portato i genitori a pranzo in un ristorante, promettendo loro che presto avrebbe fatto qualcosa per sistemare la situazione critica.

Durante il pasto, però, il giovane ha pensato bene di uscire dal locale, dicendo ai genitori che sarebbe tornato più tardi. Niente di strano, se non fosse che il figlio si è letteralmente dileguato, lasciando padre e madre da soli.

Nonostante i due coniugi avessero finito di mangiare da un pezzo, del figlio non si vedeva l'ombra, e la situazione ha destato sospetto nei gestori del locale. Il personale del ristorante, infatti, ha chiesto più volte alla coppia se avesse intenzione di mangiare qualcos'altro, ma i due continuavano a sostenere che non potevano andarsene perché a breve sarebbe tornato il figlio a prenderli.

I dipendenti del locale, così, si sono insospettiti, chiedendo agli anziani se avessero cellulari o contatti del figlio. Purtroppo, i due non avevano modo di contattare nessuno. Trascorse ben sette ore da quando i coniugi erano entrati nel ristorante, lo staff ha deciso di chiamare la polizia.

Le forze dell'ordine hanno immediatamente cominciato a cercare parenti o conoscenti dei due vecchietti, arrivando a trovare un altro figlio della coppia, il quale però ha dichiarato di non essere assolutamente a conoscenza della situazione e di non avere contatti con il fratello, l'artefice dell'abbandono.

Il gesto è stato confermato da un video registrato dalle telecamere di sorveglianza del locale, che mostra chiaramente il figlio di Hilda e Hugo mentre esce dal ristorante.

Advertisement

La storia dei due coniugi di Rosario ha rapidamente fatto il giro del mondo, e commosso moltissime persone. Intervistati, i due anziani hanno detto che per loro l'importante è sempre stato vivere sotto lo stesso tetto, nonostante i problemi e le ristrettezze economiche che li hanno costretti a non poter comprare una casa e a non poter pagare l'affitto. 

Fortunatamente l'altro figlio, compresa tutta la situazione, ha deciso di prendere in mano la faccenda e ospitare i genitori a casa sua. I due, poi, sono stati trasferiti in una struttura di accoglienza per anziani.

Una storia di abbandono e negligenza da parte di chi, malgrado tutte le difficoltà, dovrebbe essere in grado di prendersi cura delle persone che lo hanno messo al mondo. Lasciare sole due persone anziane senza casa, in un luogo pubblico, senza contatti né cellulari è un gesto vile e che non ammette scuse.

La storia di Hilda e Hugo, resa nota dai media, potrebbe essere una delle tante vicende simili che purtroppo passano sotto silenzio. Ci auguriamo che possa servire da esempio e monito per chi, malauguratamente, dovesse considerare gli anziani in famiglia un peso così grande da lasciarli al loro destino.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie