Invece di andare ai campi estivi, ogni anno questo bambino preferisce fare volontariato nei canili - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Invece di andare ai campi estivi, ogni…
L'incoraggiamento stimola, la critica distrugge Eseguendo questi esercizi per 10 minuti al giorno terrai lontano il dolore alla schiena e al nervo sciatico

Invece di andare ai campi estivi, ogni anno questo bambino preferisce fare volontariato nei canili

3.813
Advertisement

Per alcune persone l'amore per gli animali è qualcosa di sconfinato e soprattutto i bambini non vedono l'ora di vivere l'esperienza di avere un animale domestico da accudire. Si tratta di un amore a prima vista che nasce durante l'infanzia, quando ancora piccolissimi ci ritroviamo ad osservare il cane dei vicini o un gattino in strada — è naturale essere attratti dalle cose belle e i cuccioli rientrano decisamente in questa categoria. In Sardegna c'è un bambino di 9 anni, Gabriele, così amante dei cani che appena finisce la scuola corre a dare una mano nei canili della sua città.

immagine: Facebook

Gabriele ha un'incredibile passione per i cani e, appena può, va a fare volontariato nei canili di Quartu Sant’Elena “Tana di Bau” e nel rifugio di Settimo San Pietro, “Bau Club”. Anche con l'arrivo dell'estate, il piccolo Gabriele preferisce far visita ai suoi amici a quattro zampe anziché passare il tempo in qualche centro estivo, giocando con i suoi amichetti e facendo tanti bagni. Il suo è un appuntamento fisso, che riesce a mantenere costante tutto l'anno ma, soprattutto, durante l'estate, quando è libero dagli impegni scolastici e ha tutto il tempo libero che desidera a disposizione.

immagine: Facebook

L'amore per i cani di Gabriele non è nata però per caso: la mamma, Elena Pisu, è la responsabile di entrambe le strutture dove il piccolo si reca a far visita ai cani. La madre di Gabriele porta avanti il suo lavoro con impegno costante e nel corso degli anni si è sempre battuta attivamente contro il randagismo, gli abbandoni ed è pro sterilizzazioni. L'esempio di un genitore è importantissimo e, evidentemente, quello di Elena è servito a far nascere in Gabriele l'amore per questi animali. Gabriele, infatti, è molto attivo anche lui appena ne ha occasione: partecipa ai banchetti di raccolta alimentare e agli eventi di beneficenza per raccogliere fondi per le strutture, si occupa anche dei cani ammalati quando la mamma li porta a casa.

Advertisement
immagine: Facebook

La mamma è ovviamente molto orgogliosa di suo figlio: “Mi riempie il cuore di gioia condividere la mia passione e i miei impegni con Gabriele, racconta Elena Pisu. Per me è un grande aiuto. Lui ama con tutto se stesso gli animali, si prende cura di loro in maniera incredibile e vederlo crescere con questa sensibilità è bellissimo”.

Una storia che ci ricorda quanto è importante, sin dall'inizio, trasmettere il giusto esempio ai propri figli, cercando di farli crescere rispettosi verso gli animali e verso l'ambiente che li circonda.

Tags: AnimaliBambiniStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie