Bimbo diventa "giornalista" per la scuola ed esorta tutti a salvare i cani randagi: "Non si comprano, si adottano!" - GuardaCheVideo.it
x
Bimbo diventa "giornalista" per la scuola…
Il pompiere rianima una bimba mentre si allontana rapidamente dalla casa in fiamme: le salva la vita 16 animali dall'espressione indimenticabile che non sembrano stare vivendo la loro giornata migliore

Bimbo diventa "giornalista" per la scuola ed esorta tutti a salvare i cani randagi: "Non si comprano, si adottano!"

15 Marzo 2021 • di Simone Fabriziani
1.131
Advertisement

Immaginate che gli insegnati di scuola di vostro figlio assegnino loro un compito divertente da svolgere a casa che non riguardi lo studiare senza sosta con gli occhi puntati sulle pagine di un polveroso libro, ma che invece sia un divertentissimo ed utilissimo esercizio sul come diventare "giornalisti" per un giorno. Il ragazzino protagonista di questa tenerissima storia, di nome Santiago, ha accolto il compito assegnato dai suoi maestri di scuola elementare e ha deciso di "fare luce" su un tema molto scottante...

Al piccolo Santiago, o Santi come è chiamato nel video che sta facendo rapidamente il giro del web, era stato assegnato un esercizio scolastico molto inconsueto e allo stesso tempo stimolante: a tutti gli alunni era stato chiesto di realizzare un piccolo video con il proprio cellulare, o quello dei genitori, dove ogni piccolo studente sarebbe diventato un "reporter" per un giorno: armati di finto microfono in mano, avrebbero fatto luce o avrebbero parlato di un argomento a loro piacere.

Il piccolo Santi, che è un bambino veramente coscienzioso, ha deciso di occuparsi di un tema sociale che gli sta veramente a cuore...

Santiago vive in un famiglia che ospita già da tempo ben sei cani adottati e salvati dalla strada, quindi conosce benissimo la situazione degli angioletti a quattro zampe che non hanno un tetto sotto il quale vivere, cibo e acqua a sufficienza e non hanno una famiglia umana che possa occuparsi di loro; per questo motivo, e per il fatto che Santi ne ha già sei in casa, il bambino ha deciso di fare un breve e tenerissimo "reportage" sulla situazione dei cani in attesa di una famiglia che li possa adottare.

Advertisement

Nelle immagini del video pubblicato sul web, vediamo il piccolo aggirarsi per le strade della sua cittadina mentre regge in mano un finto microfono realizzato in plastica e carta stagnola e mentre si avvicina ai cani senza fissa dimora per sensibilizzare lo spettatore e convincerli ad adottarli; il video termina con Santiago che si avvicina ad un cagnolone randagio rinominato "negrito" per via del suo pelo molto scuro, a cui il bambino generoso dà sempre da bere e da mangiare.

Santi termina il suo reportage con delle parole bellissime: "I cani non si comprano, si adottano!"

E noi, commossi dal modo in cui questo bambino così generoso e dal cuore così grande ha voluto fare luce su un argomento così sensibile divertendosi allo stesso tempo, auguriamo tutto il meglio e...una brillante carriera nel mondo del giornalismo.

Bravissimo, Santiago!

Tags: AnimaliBambiniStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie