Questo circo utilizza ologrammi al posto degli animali per porre fine allo sfruttamento di creature innocenti - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo circo utilizza ologrammi al posto…
Secondo una tradizione giapponese ad ogni dito corrisponde un organo: ecco cosa avviene se lo premi Nessuno voleva adottare questo gattone

Questo circo utilizza ologrammi al posto degli animali per porre fine allo sfruttamento di creature innocenti

745
Advertisement

Il circo è da centinaia di anni uno spettacolo dal vivo che intrattiene grandi e piccini sotto un unico tendone. Oltre alle classiche esibizioni di abilità fisica, equilibrio e magia, si sono da sempre alternati numeri che coinvolgono animali di ogni tipo: leoni, elefanti, scimmie e via dicendo... Pensare al circo, infatti, ci fa istintivamente ripensare ad alcune figure che hanno popolato il nostro immaginario di bambini: i "coraggiosi" domatori di leoni o, meglio ancora, agli elefanti addestrati appositamente per farci divertire. E se vi dicessero che al circo non ci sono più gli animali?

Le crudeltà a cui sono costretti a sottostare non sono di certo una novità ma, per fortuna, l'industria moderna dell'intrattenimento si sta rendendo conto di quanto male sia stato fatto in passato verso queste povere bestie e, di conseguenza, sta cercando di trovare delle valide alternative. Il circo tedesco Roncalli ha spiazzato tutti con la sua proposta innovativa.

Il famoso circo tedesco ha ufficialmente sostituito tutti i suoi animali con...degli ologrammi! Lo spettacolo, promettono, rimarrà magico e scenografico come sempre ma, al posto dei vari leoni ed elefanti in carne ed ossa, vi ritroverete davanti a delle fedeli riproduzioni tridimensionali degli animali. Una scelta che, finalmente, si schiera contro le crudeltà sugli animali e che lascia davvero il segno considerando che il circo Roncalli, da sempre, intrattiene il suo pubblico con gli animali dal 1976.

Advertisement

 State tranquilli, non sentirete la mancanza dei cerchi infuocati, degli acrobati e di tutti gli animali normalmente coinvolti nello spettacolo ― tutto sarà come prima ma, finalmente, non ci saranno animali veri a subire le conseguenze di una vita in gabbia. Roncalli, in collaborazione con Bluebox e Optoma ha installato ben 11 proiettori laser ZU850 per regalare un'esperienza ipnotica al pubblico che, assicurano, avrà una visibilità totale dell'intero show, a 360°.

Per ottenere l'effetto desiderato, la compagnia ha avuto bisogno di proiettori ad alto contrasto, con colori molto brillanti per l'effetto 3D, per questo hanno scelto il proiettore ZU850.

La mossa audace della compagnia Roncalli arriva dopo innumerevoli polemiche da parte di attivisti e non, riguardo le condizioni disumane in cui riversano gli animali del circo. Gli attivisti hanno accusato molti circhi di maltrattamenti verso le povere bestie: condizioni igieniche non adeguate, orari delle esibizioni sempre più stretti e addirittura pestaggi.

Di fronte a questi dati, non stupisce come il governo inglese abbia vietato ai circhi itineranti l'utilizzo di animali durante le esibizioni.

Advertisement
Tags: AnimaliEtici
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie