Non aspettarti niente da nessuno, vivrai decisamente meglio - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Non aspettarti niente da nessuno, vivrai…
Dopo i 40 anni bisognerebbe lavorare solo 3 giorni a settimana: lo rivelano gli esperti Un imprenditore di Vicenza ha donato degli incredibili bonus bebè ai suoi dipendenti: il motivo è da applauso

Non aspettarti niente da nessuno, vivrai decisamente meglio

4.022
Advertisement

Nelle relazioni tra le persone, quando si tratta di amici, familiari, partner o addirittura conoscenti, si rischia spesso di restare insoddisfatti, non perché essi abbiano fatto qualcosa di sbagliato, ma semplicemente perché non si sono comportanti nel modo sperato. Le aspettative sono una cosa inevitabile e normale ma allo stesso tempo una piccola trappola mentale. Non aspettarsi niente da nessuno può sembrare desolante ma può far vivere più serenamente.

immagine: Unsplash

Un conto è conoscere qualcuno e sapere di poter contare su di lui o su di lei, un altro è sperare che realizzi un desiderio, dica o faccia esattamente la cosa sperata come se avesse il dono di leggere nel pensiero. In questo caso si proietta sull’altro ciò che si vuole, ritenendo che quasi certamente lo realizzerà. Purtroppo la conseguenza più comune dell’illusione è la delusione, il vedere frustrato un piccolo sogno, e da qui comincia a nascere il dubbio di non conoscere davvero quella persona, o che l’affetto non sia ricambiato allo stesso modo.

L’aspettativa disillusa è una spirale che porta all’incertezza, soprattutto quando essa è troppo grande. L’errore frequente è idealizzare gli individui, costruire di loro un’identità che non corrisponde a quella reale, con cui non potranno mai competere perché al di là delle loro capacità e del loro modo di essere.

immagine: Unsplash

Molto più salutare è essere sorpresi piuttosto che delusi, e per fare ciò bisogna semplicemente abbandonare il concetto di aspettativa. Ciò non vuol dire che ci si debba abbandonare all’idea che un compagno non possa essere fedele, un amico leale o un familiare affettuoso, ma solo non immaginare scenari irreali condannati ad andare in frantumi. Per vivere in armonia bisogna smettere di manipolare gli altri cercando di farli assomigliare a sé stessi. Tante volte lamentandosi si dicono cose tipo “se tutti fossero come me…”, ma si tratta di un inganno. Un mondo di individui tutti uguali sarebbe un posto dove tutti hanno gli stessi difetti, in cui nessuno può compensare l’altro, insegnare o imparare qualcosa, e dove ci sarebbe più conflitto che pace.

Liberarsi dall’abitudine delle aspettative non è sicuramente facile, ma farlo di più ogni giorno aiuta a godersi la vita gioendo dell’inaspettato, perché in fondo le cose migliori arrivano quando meno le si aspetta!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie