Un anno e mezzo dopo aver perso la gamba, questa bimba stupisce i dottori vincendo una gara di ballo - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un anno e mezzo dopo aver perso la gamba,…
Chi è il più intelligente fra i fratelli? Il maggiore, secondo la scienza Le 7 cause più frequenti dell'intorpidimento alle mani, che non dovrebbero passare inosservate

Un anno e mezzo dopo aver perso la gamba, questa bimba stupisce i dottori vincendo una gara di ballo

1.527
Advertisement

La vita sottopone tutti a prove difficili, a tal punto che a volte sembra di essere stati sballottati da una parte all'altra, e di non avere più non solo la forza di rialzarsi, ma neanche la capacità di riconoscersi.

È superando quei momenti, perciò, che diventiamo più consapevoli di noi e di ciò che siamo in grado di fare, acquistando un'energia che in grado di farci risplendere sopra gli altri – esattamente quello che è successo a Tessa Pluma, che ha saputo vincere la sua grave menomazione grazie al suo enorme talento.

immagine: CBS

Tessa è nata con il dono della danza: a 5 anni era già capace di effettuare tecniche di ballo da adulti, con cui era riuscita a portare a casa le prime vittorie alle gare. Una vera passione la sua, che tuttavia fu messa a dura prova, bruscamente, ed ancora giovanissima.

immagine: CBS

Infatti a 6 anni Tessa si ammalò gravemente: quello che all'inizio i genitori avevano ritenuto fosse una brutta influenza, si rivelò invece un virus potenzialmente letale.

Advertisement
immagine: CBS

Nel giro di 15 ore dai primi sintomi, esso si era diffuso provocando un'infezione a tutto il lato sinistro del corpo: in ospedale i dottori dissero che la bambina aveva solo il 20% di possibilità di sopravvivere, e che era necessario amputarle la gamba sinistra sopra il ginocchio.

Disperati, i genitori acconsentirono, nella speranza di salvare la vita alla loro figlia adorata.

immagine: CBS

Dopo due mesi di ricovero in ospedale, passati tra interventi chirurgici di innesto cutaneo e altri trattamenti dell'infezione, finalmente Tessa riuscì a sconfiggere il male che l'aveva colpita; tuttavia, era terrorizzata dal fatto di non poter ballare mai più. Eppure non si fece travolgere dalla paura, ma spinta da quella concentrò tutte le proprie forze e la propria determinazione nell'obiettivo di ricominciare a danzare.

Fu così che prima imparò nuovamente a camminare con la gamba protesica, quindi riprese a ballare e a fare ginnastica con l'aiuto di un istruttore personale.

immagine: Facebook

Grazie alla sua forza interiore ed al suo impegno, un anno e mezzo dopo aver perso la gamba, Tessa ha ricominciato a partecipare alle gare, vincendone una – come raccontano i video della sua impresa.

Soprattutto, adesso non ha più paura della sua situazione, perché sa che nonostante la protesi, può ottenere tutto ciò che ama, a costo di non arrendersi mai.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie