Avere un cane in casa allunga la vita, lo rivela uno studio - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Avere un cane in casa allunga la vita,…
Persone autentiche: ecco i 15 segnali per riconoscerle La mamma si stupisce perché il figlio le chiede di preparargli 2 pranzi, ma poi capisce che uno non è per lui

Avere un cane in casa allunga la vita, lo rivela uno studio

07 Maggio 2019 • di Davide Bert
2.741
Advertisement

Adottare un cane vuol dire aggiungere valore alla propria esistenza sotto tanti punti di vista. Significa poter contare sempre su un compagno fedele, capace di affetto incondizionato, di empatia, di comprensione profonda e che sa trasmettere una gioia immensa. Se tutte queste ragioni non fossero già abbastanza convincenti, ora la scienza ne ha trovata una in più. Avere un amico a 4 zampe infatti può addirittura allungare la vita.

immagine: Pixabay

Lo afferma uno studio svolto dai ricercatori dell'Università di Uppsala, in Svezia; secondo questa indagine l’incidenza del rischio di decesso è sensibilmente ridotta nei proprietari di cani rispetto a coloro che non ne posseggono uno. Come riferimento è stato usato un campione di oltre 3 milioni di abitanti di età compresa tra i 40 e gli 80 anni. Un dato particolarmente interessante è stato riscontare l’assenza da parte di tutti i partecipanti di malattie cardiovascolari nella propria storia medica. Nello specifico i benefici di tale interazione tra essere umano e animale si avevano maggiormente nei casi di individui che vivevano da soli piuttosto che nelle famiglie.

Nei single proprietari di un animale domestico il rischio di malattie cardiovascolari si riduce dell’11%. Nonostante l’affascinante scoperta non si è riuscito a evidenziare il vero legame tra i due fattori, come dire che si tratta di una percentuale troppo rilevante per essere una pura casualità ma non si posseggono adeguate informazioni per provare la tesi. I ricercatori hanno teorizzato che il migliore stato di salute degli intervistati si potrebbe attribuire ad un’attività fisica più intensa rispetto ai soggetti più sedentari. Chi possiede un cane ha esigenza di portarlo a spasso anche più volte al giorno, svolgendo quindi dell’esercizio quotidiano.

immagine: Pixabay

Il rapporto con l’animale domestico influisce inoltre positivamente sul microbioma batterico del proprietario, rendendolo più efficiente, più forte e quindi potenziando il sistema immunitario. In sintesi, più resistenza alle malattie e minore pericolo di patologie cardiache grazie ad un organismo attivo. La chiave di tutto però potrebbe anche essere di tipo psicologico ed emozionale.

Avere un cane, c'è da dirlo, riempie la vita di quell’amore di cui ogni persona ha bisogno, dando una sensazione di serenità e di benessere, quindi a prescindere dagli effetti biologici un'animale domestico incrementa la qualità della vita perché semplicemente la rende molto più felice!

 

Tags: AnimaliCaniSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie