Questa donna ha attraversato mezzo mondo per ritrovare il cane che le ha salvato la vita - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa donna ha attraversato mezzo mondo…
La dipendente con l'Alzheimer dimentica come si fa il suo lavoro: la decisione dell'azienda fa il giro del web Una mamma ha avuto un'idea geniale per far dormire la figlia in sua assenza... e ora migliaia di mamme la imitano!

Questa donna ha attraversato mezzo mondo per ritrovare il cane che le ha salvato la vita

3.450
Advertisement

Il profondo legame che si può instaurare tra un essere umano ed un animale è qualcosa di straordinario. Il mondo è pieno di episodi che testimoniano quanto gli amici a 4 zampe sappiano fare la differenza accanto alle persone. Essi sono capaci di compiere atti di puro coraggio o semplicemente di rendere l’esistenza più piena offrendo ogni giorno il loro amore incondizionato. La storia in questione è quella di una donna e della cagnolina che le ha salvato la vita.

La vicenda è accaduta nel luglio del 2015 quando l’allora 25 enne Georgia Bradley, residente in Inghilterra, si trovava in vacanza a Creta in Grecia. La ragazza stava passeggiando da sola su una spiaggia quando ad un tratto due uomini le si avvicinarono e cercarono di violentarla. Improvvisamente come apparso dal nulla spuntò un cane randagio che notando la situazione corse in aiuto di Georgia cominciando ad abbaiare e ringhiare contro gli assalitori.

L’animale fece una tale baccano da dissuadere i malintenzionati, che dopo poco si allontanarono. Scampato il pericolo la donna decise di portare con se la cagnolina, chiamandola Pepper. Una volta raggiunto l’albergo dove alloggiava raccontò quello che era successo agli amici con cui condivideva l’appartamento.

Advertisement

Si era creata subito una forte connessione tra la ragazza e Pepper, come se le due si conoscessero da molto tempo. Quando venne il momento si ripartire per il Regno Unito Georgia fu costretta a lasciare la cagnetta. Un addio straziante per entrambe, tanto che l’animale restò a fissare a lungo l’auto con cui il gruppo si allontanava.

Appena giunta a casa Georgia non riusciva a smettere di pensare a Pepper, così due settimane dopo prese nuovamente un aereo per ritornare a Creta e riprendere con sè la sua nuova migliore amica. La ragazza era consapevole di quanto fosse folle l’idea, poiché c’erano scarse possibilità di ritrovare ancora l’animale nello stesso posto.

L’impresa durò circa cinque settimane e costò migliaia di sterline, ma dopo tante ricerche finalmente Georgia e Pepper riuscirono a riabbracciarsi, stavolta per non separarsi mai più. La storia ha un doppio lieto fine perché prima di introdurre la cagnolina nel paese fu necessario lasciarla in quarantena secondo le norme sanitarie. Trascorsi questi giorni i veterinari informarono Georgia che Pepper era incinta, dando alla luce sei bellissimi cuccioli in piena salute come la loro mamma.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie