Lettera di un figlio al suo papà che non è voluto restare - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Lettera di un figlio al suo papà che…
Il disordine in casa innesca stress e ansia, lo dice uno psicologo A 60 anni vuole stravolgere il suo look anonimo: dopo il trattamento stenta a riconoscersi

Lettera di un figlio al suo papà che non è voluto restare

16.786
Advertisement

Diventare genitori è un'esperienza stupenda che una persona affronta nella vita, ma per alcuni può diventare anche una sfida insuperabile. Non è raro ad esempio che una donna resti da sola con un bambino perché il suo uomo è scappato via, spaventato all’idea di prendersi le proprie responsabilità, costringendo il piccolo a vivere un vuoto, senza capire perché il proprio padre non lo abbia voluto.

Ecco la lettera di un figlio all'uomo che non è voluto essere suo padre.

immagine: Unsplash

A te che hai contribuito a portarmi in questo mondo, dico grazie.

Grazie perché senza di te non avrei mai conosciuto la donna meravigliosa che mi ha cresciuto, e perché senza di te non avrebbe mai scoperto quanto era forte e coraggiosa.

Non mi importa perché te ne sei andato, avrai avuto le tue ragioni, e se non potevi contribuire in nessun modo alla mia vita, credo che sia stato il destino a volere che tu sparissi e non ne facessi parte.

Di tanto in tanto forse mi pensi, di chiedi come sono, magari qualche volta mi hai anche visto mentre esco di casa. Anche io lo faccio, penso a come sarebbe stata la mia vita se tu non te ne fossi andato via. La verità però è che in fondo non sono stato poi così male, la donna che hai abbandonato è stata capace di riempire il vuoto che hai lasciato tu.

Ti perdono perché forse non avevi più nulla da dare, anche se al principio è stato difficile accettare di non avere un padre. Me la sono cavata nonostante le difficoltà, ho imparato ad essere indipendente, e che l’amore che conta davvero è quello delle persone che vogliono starmi accanto.

immagine: Maxpixel

Non ho mai sentito nulla di male sul tuo conto, del resto non c’è molto da dire su qualcuno che non c’è mai stato. Però so che non voglio un uomo come te nella mia vita, né tanto meno in quella dei miei figli.

La tua assenza mi ha aiutato a conoscere il mio valore, mi insegnato a scegliere le persone che amo. Le mie battaglie, i miei successi non hanno nulla a che fare con te. Se ho ereditato qualcosa da te non ho idea di cosa sia, perché ciò che ha fatto di me quello che sono è l’amore della donna che hai lasciato da sola.

Non ti odio perché ti ho già perdonato. Sono riuscito a conquistare la mia felicità senza il tuo aiuto. Se sono qui oggi è anche grazie a te, qualcuno che se ne andato via perché non voleva vedermi crescere.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie