A volte l'indifferenza è la risposta più intelligente che possiamo dare - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
A volte l'indifferenza è la risposta…
I genitori di oggi sono

A volte l'indifferenza è la risposta più intelligente che possiamo dare

4.823
Advertisement

Ci sono situazioni in cui la migliore risposta è non rispondere. Non solo: meglio proprio far finta di niente, e tirare dritti per la propria strada. Infatti rispondendo – con parole o gesti – in quei frangenti, sentiamo che non potremmo avere una reazione positiva.

In quei casi ignorare permette di salvaguardare la propria e altrui salute emotiva, e di non peggiorare una situazione che già si avverte calda. Nonostante ciò sia difficile, soprattutto perché molti di questi momenti di tensione possono essere legati a relazioni nocive.

immagine: Unsplash

Ignorare persone e situazioni si rivela la risposta più intelligente quando:

  • 1. le critiche non sono costruttive e non abbiamo chiesto il parere di altri;
  • 2. dietro i gesti o i giudizi altrui si celano cattive intenzioni;
  • 3. ci preoccupiamo di ciò che sfugge al nostro controllo;
  • 4. gli altri vogliono mettersi in bella mostra attraverso spiacevoli commenti su di noi;
  • 5. non ci permettono di crescere e migliorare perché gelosi

È bene perciò prendere le distanze da tutte quelle parole, azioni e sentimenti ostili e tossici verso di noi; forse all'inizio non sarà facile, ma poi ne otterremo grandi risultati in termini di benessere emotivo.

immagine: Unsplash

Ancora più difficile può essere perdonare le parole di troppo, frutto di momenti di rabbia. Innanzitutto ognuno dovrebbe sforzarsi di non causare dolore agli altri; talvolta però può essere più forte di noi e ci si può lasciar sfuggire parole spiacevoli. Bisogna perciò sottolineare che il perdono non dà diritto di essere nuovamente offesi. Qualora siamo noi a infliggere del male, è necessario essere in grado di perdonare se stessi, riconoscendo di aver sbagliato, e cercando di imparare dagli errori per non diventare schiavi del rimorso.

Non perdonare significa invece sottrarci la possibilità di essere felici, poiché si diviene schiavi del rancore e dei sentimenti negativi, favorendo l'incancrenirsi della situazione; scenario che può essere evitato solo ignorando e perdonando quando è giusto farlo.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie