I 5 comportamenti dei genitori che i figli si portano dentro per tutta la vita - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I 5 comportamenti dei genitori che i…
Quando la mente va alla deriva: 7 strategie per disinnescare i pensieri negativi – e vivere meglio La

I 5 comportamenti dei genitori che i figli si portano dentro per tutta la vita

45.674
Advertisement

Essere genitori è un compito difficile. Tutti i genitori vorrebbero avere figli meravigliosi: educati e gentili da bambini, persone responsabili ed utili per la società da adulti. Ma spesso i genitori si concentrano più nel pianificare il domani dei loro figli, piuttosto che seminare le giuste basi nel presente in cui si trovano. Capita spesso così che i genitori pensino che, quando i loro figli sono piccoli, devono solo ubbidire e che crescere un figlio si limiti a ciò.

Tale atteggiamento genera inevitabilmente la presenza, sempre maggiore, di bambini trasgressivi e di adulti infelici. Proprio l'infanzia è il momento più importante della nostra vita, in quanto in questo periodo si costruiscono le basi di quello che saremo da adulti e, proprio in questo lasso di tempo alcuni comportamenti dei genitori lasciano un’impronta indelebile, che può essere a volte positiva, a volte negativa.

Ci sono dei comportamenti che i figli non dimenticheranno facilmente: ne analizziamo alcuni.

1. I figli non dimenticano mai le percosse. È normale che nel rapporto tra genitori e figli ci siano delle discussioni, dei conflitti, ma ciò che fa la differenza è il modo in cui si affrontano queste difficoltà. Molti genitori purtroppo, considerano, commettendo un errore, che le percosse siano uno strumento utile ad educare i loro figli. Le percosse, al contrario, si trasformeranno nel seme della sua mancanza di autostima e in una fonte di rancore.

2. I figli non dimenticano mai il modo in cui un genitore tratta l’altro genitore. La relazione che vi è tra i genitori è la base dalla quale il bambino partirà per realizzare poi il suo comportamento nelle relazioni di coppia. È molto probabile che da adulto ripeta con il proprio partner ciò che, da piccolo, ha visto a casa con i suoi genitori.

3. I figli non dimenticano mai i momenti in cui si sono sentiti protetti. Le paure dei bambini sono più grandi e più insidiose di quelle degli adulti, anche perché non sono in grado di distinguere bene la linea che separa la realtà dall'immaginazione. I genitori sono le persone di cui si fidano di più ed in loro cercano quella sensazione di sicurezza che li aiuta ad imparare e ad esplorare ciò che non conoscono.

4. I figli non dimenticano mai la mancanza di attenzione. Per un bambino, l’amore che provano per lui i suoi genitori è profondamente relazionato all'attenzione che ricevono da loro. I bambini non penseranno di essere amati dai propri genitori se non condividono con loro il tempo necessario a conoscerli e a sapere che cosa succede nel loro mondo.

5. I figli non dimenticano mai il valore che i genitori danno alla famiglia. I figli non dimenticheranno mai se suo padre o sua madre sono stati in grado di dare la priorità alla loro famiglia. Se i genitori danno la priorità assoluta alla famiglia, i figli impareranno il valore della lealtà e dell’affetto.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie