A quest'uomo non rimaneva molto da vivere, ma grazie a questi 3 cani avviene qualcosa di miracoloso - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
A quest'uomo non rimaneva molto da vivere,…
18 persone che hanno deciso di combattere i chili di troppo... e meritano un applauso per il risultato! 18 immagini a confronto di genitori e figli che a distanza di anni sono delle gocce d'acqua

A quest'uomo non rimaneva molto da vivere, ma grazie a questi 3 cani avviene qualcosa di miracoloso

2.897
Advertisement

Zach Skow inizia a bere già all'età di 16 anni e da quel momento in poi non ha più smesso. Abusa di alcol e di droghe per così tanti anni che il suo corpo inizia presto a risentire di questa vita di eccessi. A soli 28 anni, i medici lo informano che il suo fegato è fortemente compromesso e gli danno tre mesi di vita, senza un trapianto. Zach si ritrova, così, a dover fare i conti con un'esistenza fatta di abusi ai danni della propria salute. Tutto sembra ormai perduto, finché non arrivano loro: Tug, Marley e Buddy.

immagine: Zach Skow/Facebook

Per poter fare un trapianto di fegato, Zach deve restare sobrio per almeno sei mesi ed è in questo periodo che incontra Tug, Marley e Buddy, tre cani, che prende da un rifugio. In quel momento della sua vita, Zach soffre di depressione e non ha molta voglia di vivere, ma i suoi tre nuovi amici dipendono interamente da lui, così il giovane deve prendersi cura di loro, ignorando che in realtà sta aiutando anche se stesso.

Ha cominciato ad alzarsi presto la mattina per portarli a spasso, a mangiare più sano e a rimanere sobrio. Inoltre, va regolarmente a fare le analisi del sangue per controllare lo stato di salute del suo fegato. Leggendo i risultati di queste, i medici sono stupiti nel constatare i grossi miglioramenti fatti da Zach e lo informano che non ha più bisogno di un trapianto.

Advertisement
immagine: Zach Skow/Facebook

Dopo questa esperienza, Zach ha fondato un'associazione senza scopo di lucro, la Marley's Mutts, che si occupa di soccorrere i cani, di riabilitarli, di addestrarli e di trovargli una casa. Attualmente, l'ente ha salvato circa 5000 cani e ha organizzato un programma di sensibilizzazione sulla pet therapy, Miracle Mutts, che porta in giro tra gli ospedali e le case di cura, aiutando persone e cani a fidarsi e a affidarsi l'uno dell'altro. 

Tags: CaniStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie