14 cose che chi soffre di ansia vorrebbe far sapere ai propri amici - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
14 cose che chi soffre di ansia vorrebbe…
Anche tu ricopri la tavoletta del bagno pubblico con la carta igienica? Ecco perché dovresti smettere di farlo subito Questa donna ha dato alla luce una bambina di 6 kg: le foto di quando è nata sono difficili da credere vere

14 cose che chi soffre di ansia vorrebbe far sapere ai propri amici

6.455
Advertisement

Durante un attacco di panico, ciò che più toglie il respiro alla persona che lo sperimenta è il fatto di non essere capiti dagli altri: spesso si hanno difficoltà a chiedere aiuto per paura di essere considerati pazzi o di non essere compresi. Per questo, il più delle volte, l'ansia o il panico vengono affrontati in completa solitudine.

Nemmeno l'avere vicino persone amiche aiuta: al pari di un estraneo, un amico potrebbe non riuscire a dare il supporto di cui si necessita in quel momento solo perché non conosce minimamente l'ansia. Si potrebbe fare un'idea sbagliata.

Ebbene, ci sono alcune cose che le persone che soffrono di ansia vorrebbero far sapere ai propri amici e in generale alle persone che sono loro accanto, per essere aiutate veramente senza fare chissà quali miracoli. 

14 cose che una persona che soffre di ansia vorrebbe che i suoi amici sapessero.

immagine: maxpixel.net
  • 1. La causa che provoca l'ansia potrà sembrarti assurda, ma per me è vera e reale. 
  • 2. Sii paziente con me: l'ansia potrebbe manifestarsi sotto forma di rabbia, malinconia o frustrazione e non solo come panico.
  • 3. L'ansia non ha un orologio: potrei soffrirne la mattina, il pomeriggio o la sera. A prescindere di quando accada, c'è un'unica cosa di cui ho bisogno in quei momenti: un po' di supporto.
  • 4. Non voglio scacciarti via: a volte, è difficile per me uscire o parlarti al telefono.
  • 5. Non prenderla sul personale: se provo rabbia o tristezza, non è per colpa tua.
  • 6. Se non parlo, non è perché sono triste o annoiato: alle volte è difficile per me dire quello che provo.
  • 7. Potrebbe non esserci una causa per cui provo ansia.
  • 8. Ti chiedo scusa per tutti i miei comportamenti irrazionali, per tutte le volte che ho mancato un appuntamento o che ti ho ferito: non è facile gestire sempre l'ansia.
  • 9. Quando vedi che mi isolo, non lasciarmi solo: fammi sapere che vuoi rivedermi, che tra noi non si è rotto nulla. 
  • 10. L'ansia mi porta a preoccuparmi di tutto. Certe volte è sfiancante. 
  • 11. Non cercare di "curarmi": l'ansia è qualcosa di complicato. Mi serve solo avere qualcuno a fianco che mi dia supporto. 
  • 12. Se mi vedi a disagio nel fare qualcosa, non forzarmi.
  • 13. Continua a cercarmi e a propormi di uscire: l'ansia va e viene e alcuni giorni sono più splendenti di altri.
  • 14. Io non sono la mia ansia. Sono una persona qualsiasi, con lati positivi e negativi. Cerca di vedermi oltre l'ansia.
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie