Ecco alcune utili dritte per scegliere il melone maturo e dolce al primo colpo - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco alcune utili dritte per scegliere…
19 trasformazioni di cani prima e dopo l'adozione a cui stenterete a credere Un uomo ci illustra una metodo semplice ed economico per eliminare le lumache dall'orto senza pesticidi

Ecco alcune utili dritte per scegliere il melone maturo e dolce al primo colpo

24 Maggio 2018 • di Claudia Melucci
14.251
Advertisement

Considerato come uno dei frutti più consumati d’estate, piace a molti anche perché si presta a svariate combinazioni (dall'antipasto al dolce). Scegliere un buon melone non è semplice, anzi richiede l’acquisizione di alcune tecniche di controllo per verificarne il grado di maturità. Per non complicarvi l’esistenza, vogliamo condividere con voi questi suggerimenti che vi permetteranno di scegliere un melone perfetto al primo colpo. 

Il colore, più naturale possibile

I meloni completamente verdi possono attirare la nostra attenzione per la loro consistenza e compattezza, ma assaggiandoli capiremo che sono acerbi. Idealmente, la buccia di questi frutti dovrebbe essere tra un verde non troppo intenso e il beige, e inoltre sarebbe meglio se esternamente presentasse alcune zone gialle. Queste differenze di colore ci indicano che il melone ha ricevuto sufficiente luce solare.

Controllare il picciolo

Proprio come accennato precedentemente, la consistenza e il profumo del melone cambiano in relazione alla sua maturazione. Per verificare questo stato, basta capovolgerlo e premere delicatamente sulla parte opposta del picciolo. Se la zona risulta elastica e non troppo morbida la sua consistenza e dolcezza sarà perfetta.

 

Advertisement

La profumazione

immagine: Marco Verch/Flickr

Solitamente quando un melone presenta un profumo dolce e delicato -quasi un po’ fiorito- vuol dire che è maturo. Se però non sentite nessun tipo di odore probabilmente non lo è. Bisogna tuttavia dire che se l’odore inizia a essere troppo dolce, questo potrebbe significare anche che il melone si è deteriorato.

Siete ancora indecisi su quale melone prendere? Ecco altri piccoli trucchi:

  • evitare di scegliere meloni che presentano evidenti difetti all'esterno;
  • date un delicato colpetto alla buccia con le nocche della mano, se il melone emette un suono sordo vorrà dire che è maturo, al contrario significa che è acerbo;
  • se il frutto è pesante indica che è ricco di polpa e succo.
Tags: TrucchiCiboUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie