Una bimba di 3 anni si perde nel bosco: il suo cane resta con lei tutta la notte, e poi "chiama" i soccorsi - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Una bimba di 3 anni si perde nel bosco:…
Ecco i 5 piatti che non dovresti MAI scegliere dal menu di un ristorante che non conosci bene Quale animale cattura di più la tua attenzione? Ecco cosa rivela sul tuo carattere

Una bimba di 3 anni si perde nel bosco: il suo cane resta con lei tutta la notte, e poi "chiama" i soccorsi

1.532
Advertisement

Giocava nel grande terreno agricolo di famiglia la piccola Aurora di soli 3 anni, quando verso le tre del pomeriggio i famigliari si rendono conto che la bambina era sfuggita al loro controllo.
Subito è stato lanciato l'allarme ma le ricerche fatte dalla denuncia alla mattina successiva non avevano portato ad alcun successo. Nelle prime ore del giorno seguente, oltre cento persone fra polizia e volontari si sono rimessi a perlustrare la zona in una disperata ricerca della bambina, finché un suono ha catturato la loro attenzione. 

via: abc.net.au

Finalmente, verso le 8 del mattino, la nonna della bambina, che ha solo tre anni, ha sentito un debole richiamo dalla cima di una collina che stava perlustrando.

Nell'avvicinarsi al punto da cui aveva sentito provenire il suono, a circa 2 km di distanza da casa, la donna si è trovata di fronte il cane di famiglia Max, un Australian cattle dog di ben diciassette anni sordo e parzialmente cieco.

Il cane ha subito condotto la donna al punto esatto in cui si trovava la bambina.

immagine: Facebook/Kelly Benston

"Max deve aver seguito Aurora ed è rimasto con lei nella boscaglia per tutte e 17 le ore della sua scomparsa", ha poi raccontato la donna ai giornalisti.
La temperatura notturna era stata di circa 15 °C ma, nonostante fosse parecchio infreddolita, Aurora non riportava ferite serie, solo qualche graffio.

Advertisement

La Polizia del Queensland ha omaggiato il dolcissimo e coraggiosissimo Max nominandolo poliziotto ad honorem.

Un riconoscimento più che lecito per un cane che nonostante l'età e gli acciacchi non ha esitato a stare accanto a una bambina terrorizzata, allontanandosi da lei solo quando aveva capito che qualcuno era vicino.
Un'altra bellissima testimonianza di quanto profondo sia il legame fra essere umano e cane!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie