Dimmi come pulisci casa, e ti dirò chi sei: a quale di queste 7 categorie appartieni? - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Dimmi come pulisci casa, e ti dirò…
Un pastore tedesco rischia la vita per salvare il padrone da due ladri d'appartamento 5 rimedi fai da te per sbarazzarsi dei talloni screpolati ed ottenere piedi morbidissimi

Dimmi come pulisci casa, e ti dirò chi sei: a quale di queste 7 categorie appartieni?

1.645
Advertisement

Potessimo avere una telecamera nascosta all'interno delle case del vicinato, scopriremmo che ognuno ha un suo modo di fare le pulizie che rispecchia in parte la sua personalità. D'altronde di modi per approcciare una stanza in disordine ce ne sono molti, ed ogni persona sceglie quello con cui si trova meglio. Le case sono uno specchio di chi le abita, ma anche il metodo con cui vengono tenute lo è: dal procrastinatore, al maniaco della pulizia, dal minimalista, all'apatico, voi in quale di queste 7 categorie ricadete? 

  1. Il procrastinatore: queste persone hanno serie difficoltà anche le più banali faccende domestiche, comprese quelle che andrebbero a loro favore. Questo può causare un ambiente davvero disordinato, ma ecco come distinguere un procrastinatore delle pulizie:
    - Ha pile di posta non letta
    - Dice frasi del tipo "Ho intenzione di pulire questo o quello la prossima settimana", rimandando sempre ad un momento futuro.
    - Il bidone è spesso traboccante fino all'orlo
    - Le stanze non sono sporche ma c'è tanto disordine in esse.
    - Si scusa con gli ospiti del disordine cercando sempre una giustificazione.

  2. Il maniaco delle pulizie: queste persone hanno una casa immacolata dal punto di vista della pulizia e dell'ordine, trascorrono molto tempo a sistemarla e non permettono a qualcun altro di occuparsene. Il maniaco delle pulizie...
    - Pulisce da cima a fondo la casa ogni volta che può.
    - Nella sua casa non ci sono granelli di polvere sulle mensole o sui mobili.
    - Non lasciano che nessun altro si occupi delle pulizie.
    - Non lascia mai piatti da lavare.


  3. Il consumista: ci sono alcune persone che non amano particolarmente le pulizie, se potessero ne farebbero benissimo a meno, eppure acquistano montagne di nuovi prodotti per la casa che poi finiscono per non utilizzare. Un consumista...
    - Possiede scaffali colmi di prodotti della casa.
    - Pulisce la casa al bisogno, non lo fa regolarmente.
    - Ama dotarsi di prodotti e accessori specifici per gli ambienti. 

  4. Il minimalista: queste persone fanno delle pulizie un piacere. Puliscono solo ciò che lo richiede, non hanno un  cadenza fissa per dedicarsi alla casa e difficilmente portano avanti le pulizie dalla prima all'ultima stanza. Un minimalista si riconosce dal fatto che,
    - Possiede pochi mobili in casa, scelti per la facilità con cui si possono pulire.
    - Sfruttano pochi minuti per pulire una piccola parte della casa, per non doverla mai pulire interamente.
    - Non acquistano oggetti che potrebbero sporcare o impolverarsi. 

  5. L'accumulatore: se le vostre stanze risultano ingombrate da cose di cui potreste fare a meno (rotte o inutilizzate) e trovate difficoltà nel gettarle, beh il vostro profilo è facilmente individuabile (ovviamente non stiamo parlando del disturbo psicologico ossessivo!). In particolare l'accumulatore...
    - Presenta una casa colma di oggetti.
    - Si rifiuta di gettare gli oggetti perché 'potrebbero servire un giorno'.
    - Non accettano di farsi aiutare da un addetto alle pulizie.
    - Presentano una casa sporca e degradata.

  6. L'indifferente: molti di voi proveranno invidia nei confronti di coloro che riescono a non tenere in considerazione le pulizie, semplicemente se ne dimenticano. Loro, a differenza dei maniaci del pulito, riescono a fare a meno di badare al disordine, anzi qualcuno riesce a non crearlo, pur senza mai dedicarsi alla sistemazione degli ambienti. L'indifferente...
    - Non associa la casa al fatto di doverla pulire.
    - Si dedica alle pulizie per noia o dietro suggerimento di qualcuno.
    - Se le lasciano fare a qualcuno, si assentano durante le pulizie. 

  7. Il maniaco del controllo: questa figura potrà sembrarvi molto simile al maniaco delle pulizie, eppure presenta delle differenze. Per il maniaco del controllo non è necessario che tutto sia perfettamente pulito (anche se gli piace quando lo è), ma prima di tutto indispensabile che tutto sia al suo posto. Infatti una persona del genere...
    - Cammina spesso per casa a sistemare oggetti, anche se si tratta di spostarli di qualche millimetro (ad esempio una foto incorniciata, una pianta o uno sgabello...).
    - Dopo aver terminato le pulizie si ferma ad osservare la sua casa.
    - In presenza di altri inquilini, fa fatica a far capire loro il motivo per cui determinati oggetti devono rimanere in quella precisa posizione.
    - Cerca la geometria nell'arredo della casa.

E voi, a quale profilo corrispondete? Appartenere ad un'altra categoria che non è qui elencata? Fatecelo sapere! 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie