8 persone reali che hanno vissuto vite fuori dal comune - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
8 persone reali che hanno vissuto vite…
20 fenomenali fotografie che mostrano tutta la creatività di Madre Natura 16 animali con dei look naturali così stravaganti da sembrare artificiali

8 persone reali che hanno vissuto vite fuori dal comune

18.154
Advertisement

Oggi ci sono programmi TV e canali YouTube interamente dedicati alle storie di persone che hanno vissuto vite fuori dal comune, ma fino a qualche decennio fa i personaggi che divenivano famosi per qualche loro particolare caratteristica o avventura non erano così numerosi.
Gli otto di cui vi parliamo noi sono appunto rimasti nella storia per aver condotto delle esistenze così singolari da rimanere impresse nella memoria di chiunque ne sia venuto a conoscenza!

Olive Oatman, la ragazza mormona che fu cresciuta da una tribù di nativi americani

La storia di Olive Oatman (1838-1903), giovane fanciulla di fede mormone, comincia quando all'età di 13 anni viene rapita dalla tribù degli Yavapai, durante un viaggio in treno verso la California. Gli Yavapai la separarono dai genitori e la vendettero poco dopo, come schiava, a un'altra tribù, quella dei Mohave; in essa, però, venne cresciuta come membro effettivo della tribù, la tatuarono e la vestirono con i loro abiti. La giovane visse con i Mohave fino all'età di 19 anni, quando (a causa di una minaccia da parte degli europei di Fort Yuma) fu rilasciata e fatta tornare dai propri cari.

Hans Schimdt, il religioso che fu condannato alla sedia elettrica

immagine: Wikimedia

Hans Schmidt, prete di origini tedesche, decise di trasferirsi alla St. Boniface Church di Manhattan, dove ebbe una relazione con un'inserviente. Nel 1913 i due decisero di sposarsi in totale segreto ma, quando la donna affermò di aspettare un bambino, Schmidt la uccise e la gettò nel fiume Hudson. Gli investigatori però, trovati i resti della donna nel fiume, risalirono al prete, lo arrestarono e lo condannarono alla sedia elettrica.

Advertisement

La prostituta che divenne regina dei pirati

La storia di Ching Shih ebbe luogo in Cina durante il XIX secolo. Shih, donna di umili origini, lavorò come prostituta fino al giorno in cui il pirata Zheng Yi razziò il suo paese e la scelse come sposa. Alla morte del marito, la neo-pirata prese il potere della sua flotta, divenendo una delle donne più temute e rispettate della Cina. Quando l'imperatore cinese offrì la pace ai pirati in cambio di rinunciare alla loro attività criminale, Shih accettò e tornò alla vita da civile più ricca che mai!

La storia dell'uomo aragosta

Grady F. Stiles Jr. soffriva di ectrodattilia, una malattia che provoca la deformazione delle mani e dei piedi "a chela di granchio" e a causa della quale seri impedimenti nella deambulazione e fu costretto alla sedia a rotelle.
Grady lavorava nel mondo del circo e fu in quegli ambienti che conobbe la futura moglie. Non avendo la possibilità di utilizzare la parte inferiore del corpo, egli sviluppò una grande forza in quella superiore; sfortunatamente, però, questa forza la usò per fare del male a vari membri della famiglia, incluso il futuro genero, cje Stiles uccise alla vigilia delle nozze. Alla fine fu lui stesso ucciso da un vicino di casa apparentemente assoldato dalla moglie affinché "risolvesse il problema".

L'uomo più ricco che sia mai esistito

Mansa Musa I divenne imperatore del Mali nel 1312. Grazie al commercio di oro e sale accumulò una fortuna enorme che tradotta in termini attuali equivarrebbe a circa 400 miliardi di dollari, ben più della ricchezza accumulata da Rockefeller!
Cosa fece l'imperatore del Mali con tutti quei soldi? Gran parte del suo potere economico fu investito nella realizzazione di moschee (stando alla leggenda ne ordinava la costruzione di una nuova ogni venerdì).

Advertisement

Il medico che fu rinchiuso in manicomio per aver detto il vero

Ignaz Semmelweis era un medico di Vienna che si accorse di uno strano fatto: le donne in gravidanza che morivano di sepsi erano cinque volte più numerose nei reparti gestiti dai medici che in quelli gestiti dalle ostetriche. Riflettendo, Semmelweis capì che ciò era dovuto alle scarse misure di disinfezione: i medici operavano le donne con gli stessi attrezzi utilizzati per le autopsie, senza adeguata sterilizzazione. A causa delle sue aspre critiche al sistema ospedaliero, il promotore della disinfezione degli strumenti medici mediante cloro venne ridicolizzato dai colleghi (i quali si sentivano sotto attacco) e condotto alla pazzia. Morì in manicomio, forse (ironia della sorte) proprio di sepsi!

La donna "inaffondabile"

immagine: Boylo/ Wikimedia

Violet Jessop viene ricordata per la sua capacità di sopravvivere ai disastri navali. Come vi abbiamo raccontato bene qui, infatti, questa infermiera vissuta fra il 1887 e il 1971 era a bordo di tre giganti del mare (Olympic, Titanic e HMHS Britannic) quando essi rimasero coinvolti in incidenti che, nel complesso, fecero oltre 1500 morti. Anche se in uno di questi rimase ferita alla testa, Violet riuscì sempre a salire su una scialuppa di salvataggio!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie