Come crescere una pianta di avocado in casa a partire dal seme del frutto - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Come crescere una pianta di avocado…
Assistete al momento in cui un gatto si rende conto di essere... Un gatto! In casa ci vorrebbe uno scaffale in più? Scoprite come ricavarne uno bellissimo da un pallet

Come crescere una pianta di avocado in casa a partire dal seme del frutto

26 Giugno 2017 • di Claudia Melucci
15.303
Advertisement

Quasi mai ci pensiamo, ma i semi dei frutti che mangiamo sono degli scrigni di vita: da essi può nascere una nuova piantina e ovviamente dei frutti. Ad esempio, la prossima volta che comprerete un avocado, pensateci due volte a buttare nel cestino il seme. Continuando a leggere questo articolo conoscerete tutti i passaggi che vi permetteranno di avere in casa vostra una bellissima pianta di avocado a partire dal seme: per farlo vi occorrono 3 stuzzicadenti, un bicchiere con dell'acqua e ovviamente un seme. 

Il seme dell'avocado è di grandi dimensione e si elimina facilmente dalla polpa.

Per prima cosa togliete il seme dal frutto senza danneggiarlo e lavatelo in acqua calda per eliminare residui di polpa e per annientare eventuali patogeni.

Asciugate bene il seme avendo cura di non togliere lo strato marrone esterno. 

Advertisement

Attenzione! il seme ha un "alto" e un "basso", riconoscibili dalla sua posizione all'interno del frutto

La punta del seme, da cui germoglierà la pianta, è quella prossima alla parte appuntita dell'avocado. Il fondo del seme invece, è quella rivolto verso la base del frutto stesso. 

 

 

Infilzate il seme con i tre stuzzicadenti (come in figura) e riempite il bicchiere con dell'acqua: il fondo del seme deve essere coperto dall'acqua.

La punta del seme deve invece essere rivolta verso l'alto.

Ora non vi resta che aspettare e nel frattempo prendervi cura della vostra futura piantina di avocado. In particolare dovrete cambiare l'acqua nel bicchiere 1-2 volte a settimana in modo da garantire abbastanza ossigeno alle radici. La germogliazione avverrà dopo 3-6 settimane: per accelerare i tempi mantenete il seme in un luogo caldo della casa. 

Potete trapiantare il seme in terra quando vedrete una o più radici bianche spuntare dal fondo del seme.

Non è detto tuttavia che la piantina porterà dei frutti: potrebbe essere necessario un innesto con un pianta produttiva. In ogni caso, anche senza frutti, la pianta di avocado è molto bella da tenere in casa: si presenta come un alto fusto con delle grandi foglie verdi. Inoltre quello della germogliazione del seme può essere un processo molto interessante da seguire insieme ad un bambino: ricordate che il giardinaggio sviluppa la pazienza nei più piccoli, insegnando loro a saper aspettare per godere dei frutti!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie