Nota il gesto inusuale di una mamma al supermercato: "non ho apprezzato per niente quello che ha fatto"

Isabella Ripoli image
di Isabella Ripoli

18 Maggio 2024

Advertisement

Fare la spesa è uno dei gesti che compiamo con più frequenza. Andiamo nei mini market, nei grandi supermercati, oppure nei mercati contadini dove è possibile trovare prodotti freschissimi e di ottima qualità. Qualunque sia la scelta, è qualcosa di cui non possiamo fare a meno e che, per alcuni, è anche una piccola fonte di relax. Perché è vero che si tratta di un'incombenza, ma è anche vero che non è un atto troppo impegnativo e quindi potrebbe essere la strada attraverso cui lasciar andare le energie negative e liberarsi dallo stress accumulato durante la giornata. 

Non è detto che per tutti sia così, però, soprattutto perché nei negozi capita di incontrare tantissime persone e di assistere a cosa che noi non penseremmo mai di fare.

Advertisement

Cos'è accaduto perché si indignasse tanto?

Pexels

Andare in giro per shopping non solo consente di acquistare tutto ciò di cui abbiamo bisogno, ma anche di incontrare tante persone e non capita di rado che si colga l'occasione per scambiare qualche chiacchiera con chi ci sta accanto magari durante un'attesa al banco, o lungo le varie corsie. Anche osservare quello che accade intorno è perfettamente normale in queste circostanze, come lo è fare pensieri rispetto a quello che succede. 

L'episodio che vogliamo raccontarvi è legato proprio a quanto visto da una donna all'interno di un supermercato e precisamente nel reparto di frutta e verdura. Sfogando tutto il suo dissenso al riguardo, la donna in questione ha parlato della vicenda in un gruppo sui social legato alla zona in cui abita. In pratica, mentre era intenta a fare acquisti, ha notato accanto a sé una mamma con due bambini che, senza crearsi troppi problemi, ha deciso di prendere due banane dal banco, sbucciarle e farle mangiare ai figli. 

Il gesto, seppur all'apparenza molto semplice, ha creato scompiglio nell'osservatrice, la quale si è sentita quasi offesa dalla scelta della mamma di concedere ai figli di consumare ciò che ancora non era stato acquistato.

Advertisement

Un gesto da condannare oppure no?

Tara Clark/Pexels

Sappiamo tutti che la prassi è quella di mettere insieme i prodotti in cestini appositi per poi recarsi alle case, scansionare tutto e pagare quanto si è scelto di prendere. In questo caso, la mamma aveva dato il benestare ai bimbi di mangiare ciò che non era stato pagato e la cosa ha suscitato indignazione nell'altra cliente del supermercato. Entrambe erano in una grande catena di negozi, non in un piccolo rivenditore e questo ha fatto la differenza, con buone probabilità, nella reazione di chi ha risposto con un commento.

Per la maggior parte degli utenti non era poi un evento così catastrofico. Sicuramente questa mamma non aveva agito nel modo più corretto possibile, ma è anche vero che sole due banane non potevano creare così tanto scompiglio. C'è stato anche chi ha fatto un po' di ironia sulla faccenda e sul fatto che l'autrice del post fosse rimasta così "sconvolta" dall'accaduto. La maggior parte, allora, è stata concorde nel sostenere che la mamma avesse peccato di sfrontatezza, ma che non fosse un gesto di cui parlare troppo, né tantomeno da condannare. 

Può accadere, del resto, che a un bimbo venga fame, magari perché non ha fatto merenda, vedendo tutte quelle cose buone in giro per il supermercato e potrebbe chiedere al genitore di prendere qualcosa. È vero anche che non si può entrare in un negozio e iniziare a mangiare prima ancora di aver acquistato, ma se si trattava di un'eccezione - e non è detto che la mamma non abbia pagato le due banane prima di uscire - forse non è poi così grave. Tu cosa ne dici?

Advertisement