Latte fritto: una semplice ricetta tradizionale che ti farà leccare le dita - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Latte fritto: una semplice ricetta tradizionale…
6 buoni motivi per avere sempre il sale a portata di mano Il padrone gli propone una passeggiata. La sua reazione? Vi stamperà il sorriso sulle labbra!

Latte fritto: una semplice ricetta tradizionale che ti farà leccare le dita

05 Luglio 2016 • di Giulia Bertoni
14.504
Advertisement

Quella del latte fritto è una ricetta conosciuta in diversi paesi. Se ne hanno tracce in sud Italia e in Liguria, ma quella che vi presentiamo oggi è la versione tradizionale spagnola. La sua preparazione è rapida e, soprattutto, il risultato è adattabile al vostro gusto: se a fine cottura vorrete un tocco di dolce cospargete i dadini di latte fritto con un mix di zucchero a velo e cannella; se invece preferite il salato usateli semplicemente per accompagnare salumi e formaggi e creare un tagliere ricco e appetitoso! Gli ingredienti per preparare questa ricetta sono:

1 litro di latte intero
6 cucchiai di amido di mais
6 cucchiai di zucchero a velo
100 grammi di farina bianca
1 uovo intero
Olio di semi per friggere
Cannella

Vediamo il procedimento:

via: Youtube

Preparate tutti gli ingredienti necessari assicurandovi di setacciare l'amido di mais prima di utilizzarlo.

Mettete il latte a scaldare in una pentola sufficientemente capiente da contenere comodamente l'intero litro.

Advertisement

Aggiungete l'amido di mais facendo attenzione a girare costantemente per evitare la formazione di grumi.

Se questi si dovessero formare lo stesso potete usare un mixer a immersione per dissolverli.

Mettete il composto a raffreddare in una teglia di silicone rettangolare: faciliterà il taglio e l'estrazione dal contenitore stesso.

Una volta raffreddato, tagliate il composto a cubetti.

Immergeteli prima nella farina e poi nell'uovo e adagiateli su un piatto.

Friggeteli lasciando sufficiente spazio fra l'uno e l'altro per evitare che si attacchino.

Terminata la frittura metteteli su un panno di carta assorbente e aspettate che si raffreddino. Poi potrete passarli nel mix di zucchero a velo e cannella (se gradita).

Siete pronti per impiattare e, soprattutto, per assaggiare!!!

Tags: CucinaCibo
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie