La capra salvata trascorreva i giorni in un angolo: il motivo commuove i proprietari

Marco Renzi

23 Dicembre 2015

La capra salvata trascorreva i giorni in un angolo: il motivo commuove i proprietari
Advertisement

Soprattutto nelle situazioni difficili, è prezioso poter contare su un amico con cui condividere: la storia dell'asino MrG e della capra Jellybean ce lo dimostra.

La loro amicizia è nata in un ambiente di maltrattamenti e sporcizia in cui si sono fatti forza l'uno con l'altro. Dopo essere stati salvati nel maggio 2014, sono stati inviati in due fattorie molto distanti tra loro. Ma i proprietari della capretta si accorsero che qualcosa non andava...

Advertisement

Nonostante godesse di ottima salute, la capra non mangiava e si rifiutava di uscire. Capirono che il problema poteva essere la lontananza dal suo amico.

Così un volontario di un'associazione guidò per ben 14 ore per portare l'asino nella fattoria in cui viveva la capra. Appena arrivarono, lei mise il muso fuori dal recinto.

Advertisement

Dopo pochi minuti, i due già mangiavano nella ciotola insieme, come avevano fatto per anni.

Evidentemente nemmeno un nuovo recinto e l'ottimo cibo possono sostituire l'affetto di un amico con cui abbiamo condiviso le nostre esperienze di vita!

Advertisement