La scuola nega un pasto caldo al suo compagno povero: raccoglie $41.000 per coprire le spese a tutti i bambini (+VIDEO)

Marta Mastrogiovanni

09 Gennaio 2023

La scuola nega un pasto caldo al suo compagno povero: raccoglie $41.000 per coprire le spese a tutti i bambini (+VIDEO)
Advertisement

Ci sono persone che nascono con un innato senso di solidarietà e di altruismo, rintracciabili sin dalla più tenera età. I bambini, infatti, sono creature semplici e pure, che agiscono esclusivamente per il bene del prossimo. Il piccolo protagonista di questa storia ha dimostrato ampiamente di avere un grandissimo cuore: vedendo un suo compagno di classe in difficoltà, il ragazzino non ha esitato a mettere in piedi una virtuosa catena di solidarietà con cui, alla fine, non ha semplicemente aiutato il suo amico, ma tantissimi altri bambini bisognosi. Ma vediamo nei dettagli di cosa si tratta.

via Youtube / WXYZ-TV Detroit

Advertisement

Youtube screenshot

All'epoca dei fatti, Cayden Taipalus era un piccolo studente di 8 anni, presso una scuola elementare di Howell, nel Michigan (USA). Quello che sarebbe dovuto essere un normalissimo pasto presso la mensa scolastica, si è trasformato per Cayden in una presa di coscienza che lo ha invogliato a fare del bene, superando le ingiustizie. Mentre il piccolo Cayden si serviva un dignitosissimo pasto caldo, un suo amico e compagno di classe si è dovuto accontentare di un misero panino al formaggio, poiché non aveva sufficiente credito sulla tessera della mensa scolastica. Cayden non poteva credere ai suoi occhi: una volta tornato a casa, anche la mamma, Amber Melke-Peters, ha riferito di quanto fosse arrabbiato il figlio di fronte ad una simile ingiustizia. Come avrebbe fatto ad impedire che accadesse di nuovo? Questo era il cruccio principale di Cayden.

Youtube screenshot

La mamma è rimasta molto colpita dalla reazione di Cayden e lo ha supportato nell'apertura di una pagina web destinata ad una raccolta fondi per tutti quei bambini della sua scuola che non potevano permettersi di acquistare un pasto caldo alla mensa scolastica. Sotto lo slogan "Paga in anticipo: nessun bambino deve restare con la fame", Cayden ha raccolto circa $ 7.000 all'inizio della sua campagna, - soldi che gli hanno permesso di pagare il corrispettivo di circa 300 pasti

Comprensibilmente, la mamma è rimasta molto colpita dall'attivismo di suo figlio, così giovane: "Sono molto orgogliosa di mio figlio. Ha solo 8 anni, ma ha saputo cogliere il concetto di fondo e si è attivato. Tutto ciò è semplicemente fantastico ai miei occhi. Ha un cuore d'oro".

Advertisement

La campagna di Cayden, lanciata su FundRazr, ha decisamente raggiunto il suo obiettivo, arrivando a raccogliere più di 41.000 dollari. Ora che Cayden è ben consapevole di quanta differenza possa fare l'azione di un semplice individuo, - di un bambino! - è ancora più motivato ad ampliare il raggio d'azione della sua efficacissima campagna, in modo da aiutare non solo i bambini della sua scuola, ma anche quelli degli altri istituti della zona. Complimenti!

Advertisement