x
"La mamma del bimbo che accudivo non…
Il nonno non può andare al matrimonio della nipote: lei fa 1200 km per ballare con lui vestita da sposa (+VIDEO) Installa una videocamera nella sua stanza d'albergo: scopre che un addetto alle pulizie fruga tra le sue cose

"La mamma del bimbo che accudivo non è tornata a prenderlo in orario: ho chiamato la Polizia"

16 Novembre 2022 • di Irene Pastori
1.389
Advertisement

Essere genitori è una responsabilità molto grande e di tanto in tanto anche le mamme e i papà hanno bisogno di svago dai loro doveri genitoriali, ma fino a che punto è giusto appoggiarsi a qualcuno per avere qualche ora di spensieratezza?

È ciò che si è chiesta una giovane donna che si è ritrovata in una situazione spiacevole dopo aver accettato di fare da babysitter al figlio della ex del suo fidanzato. Vi raccontiamo come sono andate le cose. 

via: Reddit

"Io e il mio ragazzo abbiamo accettato di badare al figlio della sua ex per una sera. Lei aveva programmi con i suoi amici e noi non eravamo occupati, così abbiamo accettato. Le abbiamo solo chiesto di venirlo a riprendere entro le 9, poiché avevamo un impegno subito dopo. Lei ha accettato e ha lasciato il bambino", ha spiegato la ragazza.

Al mattino dopo, però, la donna non si è presentata all'orario stabilito, così la coppia ha provato a contattarla per circa un'ora finché non ha risposto: "Aveva una voce molto intontita e che non sarebbe passata a prenderlo prima delle 14. Le abbiamo ricordato di avere un impegno, ma lei ci ha detto di portare il bimbo con noi", ha proseguito la giovane.

Mentre il ragazzo accettava passivamente, la giovane ha deciso di intervenire: "L'ho chiamata e le ho detto che se non fosse arrivata entro mezzogiorno, avrei chiamato la polizia per recuperare il bambino. Le ho detto che aveva 30 minuti per venire a prenderlo. Ho aspettato un'ora e non c'era traccia di lei - ha continuato - Così ho chiamato la polizia e ho detto loro che stavo facendo la babysitter e che non sapevo dove fossero i suoi genitori. Hanno trattato la cosa come se fosse un bambino smarrito e lo hanno portato alla stazione di polizia. La madre è arrivata alle 15:00 ed è diventata aggressiva quando ha scoperto che avevo davvero chiamato la polizia e consegnato suo figlio a loro", ha concluso la giovane, chiedendo agli utenti se avesse esagerato.

Il web si è schierato dalla sua parte: "Potrei essere criticato per questo, ma quando metti al mondo un bambino e ne assumi la responsabilità, ci sono alcune cose a cui sei obbligato a rinunciare. Festeggiare fino alle prime ore del mattino e svegliarsi con enormi postumi è una cosa che non puoi permetterti più di tanto. Il tuo bambino ha bisogno di essere nutrito, vestito e supervisionato come minimo. Avrei chiamato la polizia molto prima, avrei continuato con i tuoi piani per il brunch, poi avrei mandato un messaggio alla madre del bambino, spiegandole cosa hai fatto. Ha acconsentito alle 9 del mattino, quindi dipende da lei", ha scritto un utente.

Voi cosa ne pensate?

Tags: WtfBambiniStorie
Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie