Giovane donna riabbraccia il padre biologico che non sapeva di avere grazie a Facebook

Irene Pastori

17 Ottobre 2022

Giovane donna riabbraccia il padre biologico che non sapeva di avere grazie a Facebook
Advertisement

Ai nostri giorni siamo tutti connessi con il mondo e con i nostri amici: i social network sono nati per questo e - sebbene vengano spesso criticati - a volte possono essere utilizzati per cose straordinarie. Ad esempio, una donna ha finalmente incontrato il padre biologico perduto da tempo, un uomo che non sapeva nemmeno che lei esistesse, grazie a un gruppo Facebook di investigatori dilettanti che - con una serie di ricerche - sono riusciti a metterli in contatto tra di loro. Ma partiamo con ordine.

via The Independent

Advertisement

Pexels - Not the Actual Photo

Adrieanna Tyler una mamma di 33 anni, sposata con un camionista di Pittsburgh, in Pennsylvania, Stati Uniti, ha spiegato di essere alla ricerca del suo papà biologico da 20 anni ormai: "Volevo trovare il mio vero padre; è sempre stato importante per me". La donna pensava di conoscere suo padre fino all'età di 13 anni, finché un giorno non lo sentì parlare di lei chiamandola "la sua figliastra". Da allora ha voluto sapere chi fosse il suo padre biologico, ma non è mai riuscita a scoprire nulla su di lui.

Quando ha deciso di tentare nuovamente la sua ricerca, ha ordinato un kit per il test del DNA e ha chiesto assistenza ad alcuni sconosciuti che gestiscono un gruppo su Facebook in cui le persone aiutano gli utenti a ricongiungersi con i parenti perduti da tempo. "Una meravigliosa signora di nome Suzanne presente nel gruppo mi ha aiutato a costruire il mio albero genealogico e abbiamo trovato mia zia", ha raccontato Adrieanna.

Il gruppo Facebook le ha quindi girato i contatti della zia, Kathie Johnson, 47 anni, e la donna le ha rivelato il nome di suo padre biologico, Joseph Frank, un agente di polizia che vive in Florida, a 1.600 chilometri di distanza. Kathie spiegò ad Adrieanna che l'uomo non aveva idea della sua esistenza. "Mi disse che mi avrebbe messo in contatto con mio padre e io ero così nervosa! Come si fa a chiamare qualcuno e a chiedergli: "Sei tu mio padre?"", ha commentato la giovane mamma. Per fortuna Joseph si è subito dimostrato entusiasta di sapere che non solo aveva un'altra figlia, ma anche due piccoli nipoti. Dopo aver trascorso il mese successivo tra messaggi e videochiamate quotidiane per conoscersi, Joseph ha viaggiato dalla Florida alla Pennsylvania per incontrarsi di persona per la prima volta. "Mi è sembrato un sogno", ha dichiarato Adrieanna.

Pexels - Not the Actual Photo

Joseph ricorda la madre di Adrieanna conosciuta mentre lavorava nella fattoria dello zio. I due si sono persi di vista, ma lui non ha mai saputo che lei aspettasse un bambino. Durante l'emozionante incontro, Adrieanna ha anche scoperto di avere due sorellastre che hanno circa la sua età. "All'epoca in cui Adrieanna è entrata nella mia vita, stavo attraversando una dura separazione e ne avevo davvero bisogno. Quella parte del mio cuore si è riempita di nuovo quando ho scoperto di avere un'altra figlia", ha spiegato Joseph.

"Abbiamo legato subito e ora mi sento finalmente completa. Tutto è finito esattamente come doveva finire", ha commentato la giovane donna. Papà Joseph è d'accordo: "All'inizio eravamo entrambi un po' nervosi, ma ci siamo ambientati subito e ci siamo resi conto di essere simili per molti aspetti. È stato bello conoscere i miei nipoti Maximus, 4 anni, e Preslee, 2. È stato piuttosto sorprendente". 

E noi non possiamo che augurargli di vivere felicemente insieme per gli anni a venire.

Advertisement