Mamma sola a casa con il figlio di 4 anni perde i sensi: il bimbo le salva la vita

Irene Pastori

08 Novembre 2022

Mamma sola a casa con il figlio di 4 anni perde i sensi: il bimbo le salva la vita
Advertisement

Si sente spesso parlare di bambini che chiamano le linee telefoniche dei servizi di emergenza per errore o per fare uno scherzo ai genitori. Spesso, infatti, sottovalutiamo l'importanza di istruire anche i più piccoli nell'affrontare una vera emergenza, ma la loro preparazione potrebbe essere cruciale.

Il piccolo Monty, 4 anni, della Tasmania, in Australia, ha fortunatamente imparato in fretta questa abilità ed è riuscito a salvare la vita della sua mamma, Wendy Cocker.

via ABC

Advertisement

YouTube - ABC News Australia

Sfortunatamente Wendy soffre di sporadiche crisi epilettiche e suo marito lavora tutto il giorno, così ha deciso di insegnare a suo figlio Monty alcune nozioni di base sul pronto soccorso al fine di prepararlo ad un'eventuale emergenza medica nel caso in cui il marito non fosse raggiungibile. Wendy ha insegnato a Monty a sbloccare il telefono e a comporre il numero di emergenza, che in Australia è lo 000.

Il suo tempismo è stato assolutamente provvidenziale: esattamente il giorno dopo aver mostrato al piccolo Monty come chiamare il soccorso sanitario, Wendy ha avuto una crisi. Ha avvertito che qualcosa non andava ed ha provato a chiamare il marito, ma non era raggiungibile in quel momento. Subito dopo, si è accasciata a terra ed è svenuta. Il piccolo Monty ha subito messo in pratica gli insegnamenti della mamma: ha sbloccato il suo smartphone e ha chiamato l'ambulanza.

YouTube - ABC News Australia

L'operatore ha capito che dall'altra parte della cornetta c'era un bimbo piccolo perciò ha utilizzato un tono più che rassicurante, chiedendo a Monty il suo indirizzo: il bambino ha mantenuto la calma e ha detto all'operatore che la mamma era caduta. L'operatore ha spiegato a Monty che doveva rimanere in linea così lo avrebbero raggiunto e nel frattempo doveva dirgli cosa stesse facendo la mamma. Il piccolo ha obbedito e quando ha udito il suono delle sirene è andato alla finestra per segnalare l'abitazione in cui si trovava.

Grazie alla prontezza di riflessi del piccolo Monty, Wendy è stata soccorsa dagli operatori sanitari in brevissimo tempo. Per riconoscere il coraggio di Monty, i paramedici hanno consegnato al piccolo un certificato di apprezzamento, lodandolo pubblicamente per essere l'eroe della sua mamma. Inoltre, hanno ringraziato Wendy per aver avuto l'idea di insegnare a suo figlio una cosa così importante: "Ci ha ispirato a fare lo stesso con i nostri figli. Potrebbero davvero salvare delle vite proprio come Monty", hanno dichiarato.

Una vicenda che ci insegna proprio l'importanza di piccole cose: se questa donna non avesse "istruito" il figlio, avrebbe sicuramente corso qualche pericolo in più, ma così non è stato. L'educazione è fondamentale e non bisogna mai pensare che si è troppo piccoli per certe cose. Del resto, i bambini sanno sempre come stupirci, anche in situazioni concitate come questa. Bravo piccolo Monty!

Advertisement