x
Lite in famiglia: "Mia suocera compie…
Presta la sua carta di credito al fidanzato, ma lui non gliela restituisce: lei decide di bloccarla I figli rischiano di perdere la vista: i genitori viaggiano con loro per fargli vedere il mondo prima che accada

Lite in famiglia: "Mia suocera compie gli anni lo stesso giorno di mio figlio, ma non vuole spostare la festa"

25 Settembre 2022 • di Irene Pastori
10.580
Advertisement

Il giorno del compleanno è sempre un'occasione speciale, ma ce ne sono alcuni ancora più importanti che meritano un'attenzione in più, come ad esempio il primo anno di vita di un bambino o il raggiungimento dei cinquant'anni. Cosa fare, però, nel caso in cui questa particolare ricorrenza cada proprio nello stesso giorno di una nonna e suo nipote? È il dilemma che ha recentemente afflitto una mamma, la quale ha chiesto alla suocera di farsi da parte per celebrare al meglio il primo compleanno del nipotino.

via: Reddit

"Mia suocera adora festeggiare il suo compleanno. Quando ero incinta continuava a scherzare dicendo che se fossi entrata in travaglio il giorno del suo compleanno (2 giorni prima della data prevista) avrei fatto meglio a tenerlo dentro. Beh, il karma lo ha fatto nascere il giorno del suo compleanno e lei non ne è stata entusiasta. È venuta in ospedale per una decina di minuti, andandosene in fretta dicendo che aveva degli impegni", ha spiegato la donna.

Quest'anno la donna compie 50 anni, mentre il piccolo è al suo primo compleanno e il giorno cade di sabato. "Ho pensato con grande entusiasmo di poter organizzare la sua prima festa il giorno stesso e ho iniziato subito a fare progetti", ha proseguito la mamma. Tuttavia, la suocera stava già organizzando i preparativi per la sua festa e le ha chiesto di spostare o posticipare quella del bambino. "Ho pensato che fosse ridicolo perché uno dei due festeggiati è un bambino piccolo e non è lei. So che tecnicamente potremmo fare la festa per lui nel pomeriggio e quella per lei la sera, ma i miei suoceri organizzano eventi pazzeschi. Il suo quarantesimo compleanno era grande come un matrimonio e richiedeva molti preparativi, capelli, trucco, quindi non avrei il tempo per prepararmi".

Così la mamma si è rifiutata di spostare la data della festa per il bambino, facendo andare la suocera su tutte le furie perché il piccolo "non avrà memoria di quel giorno". Non era possibile nemmeno condividere l'evento, perché la suocera aveva organizzato una festa molto chic per "adulti" con abiti da cocktail e musica fino alle due del mattino.

"Le ho detto che stava facendo la piagnucolona e che doveva superare la cosa e gettarsi alle spalle il problema. Le ho spiegato che è un bambino piccolo, quindi è più importante il suo primo compleanno e che può fare la sua festa dei cinquant'anni un altro giorno", ha proseguito la mamma. La suocera si è rifiutata di spostare la data della festa ed ha smesso di parlare a lei e a suo figlio. "Ora tutti i parenti andranno alla sua festa e mi sembra un comportamento molto egoista. Le sorelle di mio marito ce l'hanno con me e ora non ci parlano più", ha concluso la mamma chiedendo consiglio al web sul da farsi.

Gli utenti si sono dimostrati diplomatici, tendendo a dare ragione a sua suocera: "Il primo compleanno è importante, ma si può festeggiare a pranzo o il giorno dopo. Nessuno ha voglia di andare ad una festa per bambini di sabato. Inoltre, il piccolo non avrà memoria del giorno e molto probabilmente dormirà dopo un'ora. Obiettivamente è più semplice organizzare entrambe le feste in fasce orarie diverse o lasciare il cinquantesimo compleanno per il sabato sera e il primo per la domenica pomeriggio, giornate sicuramente più consone per entrambi gli eventi. È questione di maturità".

Voi che ne pensate?

Tags: FamigliaStorie
Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie