"Ho rinunciato ai concorsi di bellezza per diventare camionista: era il mio sogno nel cassetto"

Irene Pastori

06 Settembre 2022

Advertisement

Tutti noi abbiamo dei sogni del cassetto e alcuni sono molto difficili da far avverare: tanti bambini, infatti, desiderano diventare astronauti, attori, cantanti, ma non sempre è possibile raggiungere il successo. Eppure, per la bellissima Milly Everatt, 22 anni, questo non è stato un problema: la giovane, infatti, è diventata ben presto una reginetta di bellezza in Inghilterra, raggiungendo anche le finali nei concorsi nazionali. Eppure non era questo il suo sogno di bambina, perciò ha deciso di dare una drastica svolta alla sua vita dedicandosi alla sua vera passione: guidare camion.

via The Sun

Advertisement

Fin da piccola Milly ha sempre sognato di condurre i mezzi pesanti, perché affascinata dagli enormi camion utilizzati presso l'azienda agricola di famiglia. Ispirata dai suoi quattro fratelli, che hanno seguito le orme del padre e lavorano con lui, ha deciso di abbandonare le passerelle per dedicarsi al conseguimento delle patenti necessarie alla guida dei mezzi pesanti. "Il mondo dei trasporti è decisamente diverso dal mondo dei concorsi di bellezza", ha commentato.

Ha superato tutti gli esami senza commettere nemmeno un errore: "Non mi è mai capitato di superare dei test senza sbagliare, ma l'ho appena fatto. È qualcosa di cui vado molto fiera", ha commentato. La giovane è davvero determinata nel perseguire la sua nuova strada non solo perché si tratta del lavoro dei suoi sogni, ma anche per sradicare i luoghi comuni all'interno di un settore composto dal 99% da conducenti uomini. 

Ci sono altri stereotipi che Milly vuole smentire, come l'appetito: "Ora potrei festeggiare con una pinta di birra per celebrare il mio lato camionista, ma ho abbastanza grazia da riuscire a bere elegantemente anche una coppa di champagne. Ho già cominciato a frequentare un pub di camionisti qui in zona: voglio integrarmi e credo di averli già stupiti. Ho ordinato un'abbondante colazione all’inglese: nessuno pensava che l’avrei finita, ma ho lucidato il piatto senza la minima difficoltà", ha raccontato ridendo.

Il suo primo lavoro consisterà nella consegna di grano, per un viaggio di tre ore a bordo di un autoarticolato da 44 tonnellate. "Ascolterò qualche canzone di Elvis: è il mio cantante preferito". Alcuni utenti hanno criticato la sua scelta di vita, ma Milly ha deciso di non dar loro peso: "Il mondo ha bisogno di donne camioniste e di estetisti uomini: tutti abbiamo il diritto di seguire i nostri sogni", ha dichiarato.

Siete d'accordo con le sue parole?

Advertisement