Bimbo di soli 3 anni è affetto da un cancro: genitori si travestono da supereroi per alleviare le sue paure - GuardaCheVideo.it
x
Bimbo di soli 3 anni è affetto da un…
Nessuno risponde all'invito per festeggiare i suoi 8 anni: sconosciuti le regalano una festa indimenticabile Papà accusa il parco acquatico di aver umiliato la figlia:

Bimbo di soli 3 anni è affetto da un cancro: genitori si travestono da supereroi per alleviare le sue paure

22 Luglio 2022 • di Isabella Ripoli
1.786
Advertisement

Cosa rappresenta la famiglia per ognuno di noi? Un rifugio, una compagnia nei momenti belli della vita, ma anche un'ancora di salvezza in quelli brutti. La famiglia è quel gruppo di persone che sa, capisce - e agisce - quando è il momento di tendere una mano e attivarsi per il bene di un componente del nucleo. Proprio ciò che è accaduto a Dallas, in Texas, dove due genitori hanno fatto di tutto pur di infondere coraggio nel loro bambino che, a soli 3 anni, si è ritrovato a fronteggiare una brutta malattia.

Sapendo di dover fare qualcosa per diminuire la sofferenza del piccolo e accompagnarlo in un percorso difficile, questa mamma e questo papà sono arrivati a travestirsi da supereroi, vi raccontiamo di loro.

via: CBS News

immagine: CBSDFW/Youtube

Natalia e Dario Hernandez sono due genitori che vivono in Texas e che da quando hanno scoperto che il loro figlioletto di 3 anni, Leone, era affetto da una grave malattia, hanno capito di dover trovare la forza per sostenerlo sempre. Così è stato. Quando il piccolo ha iniziato il percorso di terapia per cercare di arginare il problema, i due hanno escogitato un modo per alleviare le paure e le ansie che si attivavano appena si mettevano in viaggio verso l'ospedale. 

"Non è stato semplice accettare la malattia di nostro figlioha dichiarato Natalia in un'intervista - ma siamo una famiglia e dobbiamo andare avanti. Pensiamo di avere i superpoteri che servono per confrontarci con questa enorme situazione e Leo deve riuscire a percepire che siamo lì con lui". 

Come hanno fatto? All'inizio, per smorzare il suo timore, hanno acquistato vestiti da supereroe per lui e, dopo poco, per l'intera famiglia, compreso Emiliano, il fratello maggiore di Leone. Un'iniziativa che ha fatto gravare di meno il peso di una lunga terapia sul bambino e che gli dato il coraggio e la serenità di cui aveva bisogno. Da Batman a Spiderman, dagli Incredibili a Capitan America, ogni viaggio verso la struttura è diventato quasi un gioco per il piccolo Leo e tutto ha cominciato ad essere meno pesante e insostenibile. 

Un gesto carino che ha dimostrato ancora di più quanto questi due genitori tenessero al loro bambino e quanto, anche in casi dolorosi come questo, la fantasia sia fondamentale per trovare l'escamotage giusto.

Noi non possiamo far altro che augurargli il meglio e sperare che il futuro riservi alla famiglia di supereroi un po' di fortuna in più. 

Tags: BambiniFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie