Papà origlia una conversazione tra la sua nuova moglie e suo figlio: lei non lo vuole a cena fuori per la festa della mamma - GuardaCheVideo.it
x
Papà origlia una conversazione tra…
La criticano perché a 57 anni è

Papà origlia una conversazione tra la sua nuova moglie e suo figlio: lei non lo vuole a cena fuori per la festa della mamma

15 Maggio 2022 • di Marta Mastrogiovanni
6.174
Advertisement

Ognuno di noi ha la propria personalità e, a meno che non ci siano delle caratteristiche che possono urtare la sensibilità di qualcun altro o che debilitino la persona stessa, è difficile cambiare completamente. Ci si può migliorare nel corso degli anni, questo è indubbio, ma non si può sempre forzare la mano. Un papà ha raccontato su Reddit la sua situazione famigliare particolare e ha sottolineato quanto suo figlio di 13 anni sia particolarmente introverso. Nulla di cui preoccuparsi, semplicemente ha bisogno dei suoi spazi. La seconda moglie dell'uomo, però, e la sua figliastra sembrano non condividere troppo questo atteggiamento da "musone", tanto da aver detto e fatto delle cose che hanno poi portato la famiglia alla rottura.

via: Reddit

Facciamo un passo indietro: l'uomo che ha raccontato la storia su Reddit è un papà di 37 anni che ha avuto un figlio, ormai di 13 anni, dalla sua precedente relazione. La sua attuale moglie ha avuto anch'essa una figlia, - ora di 16 anni - dal suo precedente marito, e al momento convivono tutti sotto lo stesso tetto. Nessun problema particolare si era palesato tra loro se non, appunto, il carattere introverso del ragazzo che, evidentemente, strideva con quello più espansivo della "matrigna" e della sorellastra più grande. L'uomo, però, aveva ribadito alle donne della famiglia che suo figlio aveva bisogno dei suoi spazi e di poter trascorrere il suo tempo come meglio credeva. Avrebbero dovuto capirlo e rispettarlo. Entrambe dissero di sì, naturalmente, ma alla prima occasione hanno sfoggiato un comportamento da persone misere.

I problemi sono arrivati nel giorno della celebrazione della festa della mamma. L'uomo voleva fare una bella sorpresa alla moglie e portare tutta la famiglia a mangiare fuori, in quella che avrebbe dovuto essere una festa speciale. Le cose, però, sono andate diversamente.

Anche se la sorpresa era ormai venuta a galla, sarebbe comunque dovuto essere un giorno speciale. Ecco, però, quanto accaduto quel pomeriggio stesso: "Ieri sono uscito dal lavoro prima del solito per finire gli ultime cose (abbiamo programmato di festeggiare al ristorante e abbiamo invitato la sua famiglia lì), avevo le chiavi di casa e mentre stavo entrando dalla porta principale ho sentito mia moglie e la figliastra parlare con mio figlio. Mia moglie chiedeva a mio figlio se poteva convincermi a lasciarlo stare a casa e a non andare con loro al ristorante a festeggiare".

Una volta captato questo discorso, l'uomo è rimasto in attesa dietro la porta, curioso di capire come sarebbe proseguita quella conversazione. 

"Mio figlio le ha domandato il perché di quella richiesta e lei gli ha detto che il suo 'atteggiamento' introverso e socialmente poco adatto alle situazioni avrebbe messo a disagio la sua famiglia e avrebbe rovinato l'umore di tutti. Lui le continuava a promettere che si sarebbe comportato bene e che avrebbe cercato di interagire e socializzare con tutti, ma lei ha detto che non gli credeva. Continuava a rassicurarla, ma lei alla fine è scattata e gli ha detto che tecnicamente non era nemmeno sua madre, quindi non capiva perché voleva celebrare la festa della mamma con lei a tutti i costi".

Advertisement

Dopo quella conversazione, le due sono rimaste di sasso nello scoprire che l'uomo era proprio dietro la porta. L'uomo ha ordinato al figlio e alla figliastra di andare nelle proprie stanze e ha poi riferito alla moglie che la festa al ristorante era annullata: non ci sarebbe stata nessuna celebrazione della mamma quel giorno. La donna è andata su tutte le furie e ha cercato di giustificarsi, senza però riuscire ad arrivare a un punto di accordo con il marito. Dopodiché, la donna è andata al ristorante assieme alla figliastra e alla sua famiglia, senza più proferire parola, nemmeno via messaggio con l'uomo.

L'uomo, sebbene si senta in colpa per aver disdetto all'ultimo un appuntamento così importante, ha ritenuto molto più importante tutelare suo figlio. Voi cosa ne pensate?

Tags: FamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie