Quest'uomo ha fatto un lungo viaggio per incontrare la tata che si prendeva cura di lui da bambino - GuardaCheVideo.it
x
Quest'uomo ha fatto un lungo viaggio…
Ricchi clienti importunano cameriera, il titolare del locale gli scrive:

Quest'uomo ha fatto un lungo viaggio per incontrare la tata che si prendeva cura di lui da bambino

09 Maggio 2022 • di Marta Mastrogiovanni
66.248
Advertisement

Nelle vite di alcuni bambini è normale avere come figura di riferimento una tata. Diversi genitori sono costretti a pagare qualcun altro che si prenda cura dei propri figli durante la giornata, per diversi motivi, tra cui gli impegni di lavoro. Juanito Jonsson è stato uno di quei bambini che ha vissuto parte della sua primissima infanzia assieme ad Ana Jiménez, una donna che si prendeva cura di lui mentre i suoi genitori erano missionari in Bolivia. Sono passati tanti anni, ma Juanito, ormai adulto, ha avuto il desiderio di ritrovare quella donna a lui così cara. Per questo, è partito dalla Spagna verso Bolivia, alla ricerca della dolce Ana.

Juanito si è trasferito in Bolivia quando aveva solo 6 mesi di vita, al seguito dei suoi genitori, missionari spagnoli durante gli anni Settanta. I genitori di Juanito avevano assunto Ana Jiménez come tata per loro figlio, fiduciosi che lo avrebbe trattato come un figlio biologico. E così è stato, naturalmente. Inoltre, Ana era una giovane donna che aveva perso suo figlio, quindi possiamo immaginare l'amore che abbia donato a Juanito.

Anche se i due hanno trascorso insieme soltanto un paio d'anni, o poco più, il loro legame era molto forte e Juanito ha sempre portato con sé il ricordo di quella donna che all'epoca gli aveva fatto da madre.  All'età di 2 anni, Juanito è tornato in Spagna con i suoi genitori ed è lì che ha trascorso gran parte di tutta la sua vita. Nonostante ciò, il desiderio di ritrovare Ana dopo più di 30 anni non lo ha mai abbandonato.

Tramite i social, Juanito è riuscito a rintracciare in qualche modo Ana: sapeva che viveva in un villaggio in Bolivia, al confine con l'Argentina, ed è proprio qui che l'uomo si è recato per farle una sorpresa. Era venuto a sapere che l'anziana donna si guadagnava da vivere vendendo caramelle in strada e che, in generale, non se la passava tanto bene al villaggio. Per questo Juanito ha portato avanti una raccolta fondi per aiutare Ana e per sistemare la sua abitazione ormai danneggiata.

Dopo un viaggio di due giorni, Juanito ed Ana si sono finalmente rincontrati dopo 45 anni! Il loro incontro è stato emozionante, come testimonia il video pubblicato dallo stesso Juanito sulla sua pagina Instagram.

Advertisement

Ana si è emozionata molto ed ha pianto quando Juanito le ha mostrato un album fotografico con delle vecchie foto di loro due. Juanito le ha poi consegnato tutti i soldi raccolti tramite le donazioni e l'ha invitata a mangiare fuori e a fare una bella passeggiata per la città.

Oltre ai nostri genitori, ci possono essere delle persone importanti nella nostra vita, verso cui saremo sempre riconoscenti in qualche modo. Ana è stata questa persona per Juanito, e siamo felicissimi che i due si siano potuti incontrare di nuovo.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie