Pubblica online la richiesta scritta del capo: per bere l'acqua dell'ufficio, i dipendenti devono pagare

Francesca Argentati

09 Aprile 2022

Pubblica online la richiesta scritta del capo: per bere l'acqua dell'ufficio, i dipendenti devono pagare
Advertisement

Il posto di lavoro è un ambiente importante, dal momento che è lì che si trascorre gran parte della propria giornata. A volte, però, può essere davvero sgradevole: colleghi competitivi e magari sleali, ritmi serrati e timore di sbagliare, datori difficili da soddisfare e condizioni generali di vario tipo che potrebbero generare uno stato d’animo poco piacevole.

Un utente ha deciso di rendere pubblico sulla piattaforma Reddit l’episodio che si è verificato nell’azienda in cui lavora e che ha creato un certo malcontento: il suo capo farebbe pagare una quota ai dipendenti per bere l’acqua in ufficio.

via Daily Star

Advertisement

RemyBrady/Reddit

Il dipendente ha postato l’immagine della nota scritta dal suo capo e attaccata all'erogatore dell’acqua in cui era indicato che il personale avrebbe dovuto spendere soldi per usarlo.

La cifra richiesta, una quota associativa che il boss avrebbe denominato “water club”, sarebbe pari a 5 dollari mensili per ogni collaboratore.

Queste le parole riportate sul foglio di carta posto sul refrigeratore: "Ciao bevitore d'acqua. Se desideri goderti questa deliziosa acqua di primavera Polonia, consulta Sandra o Michelle per iscriverti al fantastico Water Club.”

L’immagine postata ha riscosso moltissime visualizzazioni e altrettanti commenti da parte di utenti scioccati.

In molti si sono schierati dalla parte dell’autore del post, condividendo il proprio pensiero a riguardo e raccontando esperienze personali simili.

Jesús Corrius/Flickr-Not the actual photo

Un utente ha scritto: “Nella scuola in cui lavoravo avevamo un water club perché l'acqua del rubinetto faceva schifo. Il nuovo sovrintendente ha deciso che avrebbe coperto il costo dell’acqua. Ciò ha portato alla scoperta che il segretario della scuola aveva mentito su quanto costava l'acqua, sovraccaricando tutti e intascando la differenza.”

“Ho lavorato per una grande università che non forniva acqua ai propri dipendenti. Si tratta di un'università molto ricca” aggiunge un altro.

Un terzo si interroga su due possibili opzioni: “1. Michelle e Sandra sono molto generose nel fornire acqua potabile perché la compagnia non lo è o la loro acqua è di cattiva qualità. Stanno solo chiedendo ai colleghi di aiutare con il costo. 2) Michelle e Sandra stanno truffando i colleghi dipendenti su uno dei beni di prima necessità per vivere, l'acqua.”

Tu cosa ne pensi? È corretto far pagare ai dipendenti per bere l’acqua in ufficio o trovi assurda la scelta del capo?

Advertisement