Appende un abbeveratoio per criceti accanto al letto del figlio: "Così può bere da solo senza svegliarmi"

Marta Mastrogiovanni

15 Marzo 2022

Appende un abbeveratoio per criceti accanto al letto del figlio:
Advertisement

Dormire bene è essenziale per ricaricare le energie ed essere più produttivi il giorno seguente e, soprattutto, per preservare il nostro equilibrio psicofisico. Insomma, dormire è importante esattamente quanto mangiare ed è fondamentale preservarne la qualità. I neo-genitori, ad esempio, possono essere più soggetti ad avere un sonno interrotto dai piccoli che richiamano la loro attenzione piangendo. Anche i bimbi più grandi si svegliano la notte per le più svariate motivazioni, interrompendo il sonno di mamma e papà: un incubo, la pipì, la sete ecc...

Una mamma australiana ha fatto parlare di sé, per aver trovato una bizzarra soluzione alle continue richieste di acqua del figlioletto durante la notte.

Advertisement

Got tired of my kid calling out all through the night for drinks. Boom. Best $5 I ever spent ... well played Kristian Lee Wilkes ... well played! 👊 #mumhack #kiddingnotkidding

Pubblicato da Mum Central su Sabato 23 marzo 2019

Utilizzare la propria creatività per risolvere i problemi di tutti i giorni è senz'altro apprezzabile, ma la soluzione trovata da questa mamma per evitare di svegliarsi in continuazione durante la notte a causa delle continue richieste del figlio ha fatto molto discutere. La donna ha acquistato un dispenser d'acqua, di quelli che si usano per i roditori domestici, come ad esempio i criceti, e lo ha appeso accanto al letto del figlio.

In tanti hanno trovato questa soluzione pratica a dir poco inaccettabile e hanno criticato aspramente la mamma in questione. Altri, invece, hanno elogiato la praticità e l'efficacia della soluzione, oltre ad averla trovata molto economica: con $5 la mamma ha risolto il problema del figlio perennemente assetato e ha recuperato le sue ore di sonno.

Wikimedia / Tiia Heinonen

Il figlioletto, infatti, oltre ad avere sete la notte, ha paura di andare da solo in bagno o in cucina, motivo per cui chiamava costantemente la madre ogni volta che aveva sete. La mamma, dunque, voleva escogitare un modo per renderlo indipendente durante la notte, senza farlo spaventare. L'immagine del "biberon per criceti", però, ha scatenato una serie di polemiche su come la madre starebbe trattando il figlio. C'è chi sostiene che il bambino avrebbe sofferto in futuro di problemi psicologici, sentendosi "trattato come un animale", e chi accusa la madre di essere semplicemente un'egoista. C'è anche chi ha proposto alla madre una via alternativa e più semplice: una borraccia d'acqua accanto al letto del bambino.

Voi cosa ne pensate di questa bizzarra soluzione? Scrivetecelo nei commenti!

Advertisement