Coppia ottiene in tribunale l’adozione del migliore amico del loro bambino: "Siamo noi la sua famiglia!" - GuardaCheVideo.it
x
Coppia ottiene in tribunale l’adozione…
Lascia il suo incarico precedente per guidare lo scuolabus : “Anche questo è un lavoro importante Piccoli camionisti crescono: una scuola insegna agli studenti a guidare i mezzi trasporto pesante

Coppia ottiene in tribunale l’adozione del migliore amico del loro bambino: "Siamo noi la sua famiglia!"

31 Ottobre 2021 • di Marcello Becca
1.934
Advertisement

Una famiglia biologica incoerente e, a tratti, violenta. Un ragazzo accolto dalla famiglia del suo migliore amico con grande tenerezza e cura. Una squadra di calcio che lo ha supportato sostenendo l’adolescente in uno dei suoi momenti più difficili: scegliere di lasciare i suoi genitori naturali per poter vivere in una famiglia che lo amasse e lo comprendesse profondamente. Questa è la storia di Nate, un centravanti in gamba e un ragazzo che ha cominciato una seconda vita dopo un lungo processo di adozione.

via: ABC 7 News

Rita Marlow e Seth Lentchner, della Pennsylvania, negli Stati Uniti, hanno raccontato ai media locali il lungo processo che ha comportato l’adozione del migliore amico del figlio che è avvenuta dopo lunghi anni di conflitto con la famiglia naturale. “Abbiamo conosciuto Nate perché aveva cominciato a giocare a pallone con nostro figlio Zachary” ha spiegato la madre adottiva Rita “e, in quel frangente, abbiamo conosciuto questo adolescente, timido, gentile e delicato.

Nel corso del tempo, Nate è stato invitato a passare sempre più tempo a casa dei signori Lentchner, che sono così venuti a conoscenza della difficile situazione che stava passando a casa sua. Le difficoltà della famiglia di Nate avevano fatto attivare i servizi sociali che si erano visti costretti ad allontanare il giovane dai suoi genitori per un certo periodo di tempo.

Tuttavia si erano messi in contatto con la famiglia Lentchner perché consideravano importante che Nate continuasse a fare sport dove brillava come centravanti. La famiglia di Zachary ha così cominciato ad occuparsi di Nate facendolo stare anche a casa loro. Vedendo il ragazzo contento, gli assistenti sociali hanno proposto ai signori Lentchner di adottarlo definitivamente.

Si è trattato di una proposta che ci ha lasciato senza fiato” ha raccontato il padre adottivo Seth, “ma dapprima è stato proprio nostro figlio Zachary a sostenere l’idea in modo entusiasta. Si è offerto di condividere la sua cameretta e di aiutare l’amico in ogni modo. Inoltre, le altre famiglie della squadra di calcio si sono tutte mobilitate per darci una mano in ogni modo possibile, persino in quello economico. Non è stato possibile rifiutare visto quanto calore circondava quel ragazzo” ha poi raccontato il papà.

Advertisement

Tuttavia la famiglia naturale si opponeva alla decisione nonostante il parere di Nate. Per questo i signori Lentchner sono dovuti ricorrere al tribunale per far valere il volere del ragazzo. Hanno dovuto dimostrare al giudice la validità della loro richiesta presentando alcuni testimoni a loro difesa. Con loro grande sorpresa, tutti i ragazzi della squadra di calcio e i loro genitori si sono presentati in sede giudiziaria. Qui ogni singolo giocatore, accompagnato dai suoi genitori, ha sfilato davanti al giudice attestando la serietà e la dolcezza della famiglia Lentchner sostenendone la causa.

“Un momento veramente emozionante che i ragazzi non potranno mai dimenticare", ha raccontato Seth. Ora sì che Nate può godersi una vita come si deve con una famiglia che lo riempie di affetto!

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie