Trova 1000 euro per strada, ma li restituisce: erano 2 mesi di pensione di un'anziana - GuardaCheVideo.it
x
Trova 1000 euro per strada, ma li restituisce:…
Anziano disabile ha piantato alberi per quasi 20 anni: adesso è cresciuta una vera e propria foresta Ha vissuto più di 40 anni nella giungla lontano dalla società:

Trova 1000 euro per strada, ma li restituisce: erano 2 mesi di pensione di un'anziana

07 Luglio 2021 • di Marta Mastrogiovanni
31.411
Advertisement

Non capita tutti i giorni di trovare dei soldi in strada e, anche se capitasse, l'onestà di molte persone al giorno d'oggi vacilla a tal punto da spingerle a non riconsegnare la fortunata somma. Eppure, quando troviamo dei soldi per pura casualità, in strada, significa che probabilmente qualcuno starà passando una brutta giornata: non sappiamo a chi appartengano, ma siamo certi che si sia trattato di un incidente o di un attimo di distrazione. La cosa più giusta da fare è, dunque, andare dalla polizia per cercare di rintracciare il proprietario. Un benzinaio di Torino (Italia) ha agito esattamente secondo questa logica: l'uomo aveva trovato 1000 euro in contanti ma, sapendo che quei soldi non erano i suoi, ha deciso di chiamare la polizia. 

via: La Stampa

Quando gli agenti hanno ricevuto la chiamata dal benzinaio, hanno subito pensato ad una serie di furti ai bancomat che stavano avvenendo in quel periodo e sono corsi ad indagare. Il benzinaio, in ogni caso, aveva deciso di custodire quell'insolita somma di denaro trovata in terra, nella cassaforte del suo distributore di benzina, finché non si fosse rintracciato il proprietario. Grazie ai filmati di sicurezza, è stato possibile risalire al possessore di quei soldi: una nonnina di 83 anni che, passeggiando con la figlia, aveva evidentemente perso le banconote poco dopo aver prelevato. Nel filmato che la polizia ha visionato, sembra si veda qualcosa cadere dai pantaloni dell'anziana signora: le banconote. La donna è stata subito contattata per la restituzione del denaro, con sua grande gioia. "Ero anche tornata indietro a cercarli ma non li ho trovati" ha raccontato ai poliziotti, una volta convocata, "erano due mesi della mia pensione, ma sapevo di averli persi io, ero sicura di non essere stata borseggiata, per questo non avevo nemmeno fatto denuncia".

Per fortuna, l'onestà di un benzinaio e il lavoro di alcuni poliziotti hanno fatto sì che la vicenda si risolvesse per il meglio. Una storia che ci insegna ancora una volta come sia fondamentale perseguire l'onestà e offrire la propria gentilezza quando se ne ha l'occasione. Quanti di voi avrebbero avvertito la polizia, anziché tenersi i soldi? Pensiamo, però, che quei soldi, oltre a non essere nostri, potrebbero essere l'unica fonte di sostentamento guadagnata con fatica da qualcuno.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie