Un'intera cittadina aiuta un "papà" cicogna rimasto solo a nutrire i propri piccoli - GuardaCheVideo.it
x
Un'intera cittadina aiuta un "papà"…
Soccorritori salvano una donna facendole un massaggio cardiaco di 75 minuti: Gattino percorre 20 km per raggiungere la famiglia crudele che lo aveva abbandonato di proposito

Un'intera cittadina aiuta un "papà" cicogna rimasto solo a nutrire i propri piccoli

10 Giugno 2021 • di Marta Mastrogiovanni
843
Advertisement

Le cicogne sono degli inconfondibili uccelli migratori dotati di un piumaggio bianco e nero e un caratteristico becco allungato. Questi bellissimi e curiosi volatili sono monogami, ciò significa che una volta trovata una compagna o un compagno di vita, rimangono fedeli per il resto dei loro giorni. Amano costruire i propri nidi ad altezze importanti, come ad esempio sui comignoli delle case o su alberi particolarmente alti. Sia il maschio che la femmina della cicogna contribuisce alla schiusa e all'allevamento dei piccoli, i quali imparano a volare dopo circa 70 giorni. Ma cosa succede quando uno dei due viene a mancare? Nella cittadina di Mladé Buky, in Repubblica Ceca, un esemplare maschio di cicogna è rimasto improvvisamente solo a dover badare ai suoi quattro cuccioli, con non poca difficoltà. L'intera cittadina, però, scossa dall'episodio, ha deciso di intervenire per supportare questo papà cicogna "single".

Gli abitanti di Mladé Buky sapevano che il maschio, da solo, non ce l'avrebbe fatta a prendersi cura dei piccoli, così, anziché spostare il nido, hanno semplicemente deciso di contribuire alla causa. Purtroppo, la mamma dei piccoli di cicogna ha avuto un incidente con un traliccio dell'alta tensione ed è venuta a mancare. Tutti si erano affezionati alla loro presenza e il loro nido era diventato un simbolo per la cittadina. Dopo la brutta notizia, i cittadini di Mladé Buky hanno deciso di installare una telecamera non invasiva nei pressi del nido, per monitorare lo stato di salute dei piccoli. 

Due persone si sono prese l'incarico di salire sul nido almeno tre volte al giorno, per portare cibo e paglia pulita ai piccoli. Questi ulteriori "genitori umani" si assicurano che i piccoli abbiano lombrichi, pesciolini e altre tipologie di cibo, a sufficienza. Sanno bene che il maschio, da solo, non potrebbe provvedere a tutto, poiché rischierebbe di lasciare il nido non al sicuro, per troppe ore al giorno. Come se non bastasse, la stessa cittadina ha organizzato una piccola raccolta fondi online, a cui hanno partecipato centinaia di utenti provenienti da tutto il mondo. Grazie alla webcam posizionata vicino al nido, infatti, chiunque può seguire "le avventure" di questi piccoli di cicogna.

Advertisement

In realtà la raccolta fondi è andata fin troppo bene, poiché sono stati raccolti circa 11.000 euro! A dire il vero, le persone che si occupano quotidianamente di questo papà cicogna hanno sostenuto che una cifra del genere è davvero troppo per mantenere una famiglia di cicogne, e che ne avrebbero devoluto una parte ad altre associazioni di volontariato che si occupano della cura degli uccelli. 

Per ora, non resta che aspettare che i piccoli inizino a volare da soli!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie