Viene adottata dalla sua assistente sociale dopo 8 anni in casa famiglia: "Non è mai troppo tardi per essere amati" - GuardaCheVideo.it
x
Viene adottata dalla sua assistente…
Non lasciatevi ingannare dalla prospettiva: 16 foto da riguardare almeno due volte per coglierne il senso Il nipote di 11 anni guida la macchina della nonna che si era sentita male e la porta in salvo

Viene adottata dalla sua assistente sociale dopo 8 anni in casa famiglia: "Non è mai troppo tardi per essere amati"

02 Maggio 2021 • di Simone Fabriziani
5.746
Advertisement

Non è mai troppo tardi per realizzare i propri sogni, anche se questi sembrano apparentemente impossibili; non bisogna mai cedere alla tristezza e allo scoraggiamento, soltanto lottando duramente per i propri obiettivi prima o poi la vita ci ripagherà con la giusta moneta per tutti i traguardi che siamo riusciti a raggiungere. Tutto questo lo ha vissuto sulla sua pelle Monyay, una ragazza che ha vissuto per ben 8 anni all'interno di una casa famiglia, in attesa di essere finalmente adottata...

via: ABC News

Monyay è entrata nella casa famiglia gestita dalla Safe Children Coalition all'età di 11 anni; senza genitori che si potessero prendere cura di lei né una famiglia che l'avesse adottata, Monyay ha passato ben otto anni della sua adolescenza cavandosela da sola, affrontando gli anni dell'istruzione scolastica senza l'appoggio di una figura che potesse essere chiamata materna o paterna. L'unica figura di riferimento per lei era Leah Paskalides, la sua assistente sociale.

Quando la ragazza ha finalmente compiuto i 18 anni ha capito perfettamente che non avrebbe dovuto più aspettare qualcuno che si facesse avanti e decidesse di adottarla una volta per tutte; ma la sua assistente sociale è stata invece la prima a fare il grande passo, dopo anni di grande titubanza... Leah ha raccontato: "Monyay mi diceva sempre: "Vorrei che tu potessi adottarmi, vorrei che tu potessi adottarmi', e non potevo a causa del lavoro e poi ho visto un documentario in cui la persona era stata adottata da adulta, e non avevo mai ne ho sentito parlare davvero prima. Per me era importante che sapesse di essere voluta da qualcuno, che qualcuno l'amasse. Potrei dire queste cose tutte le volte che voglio, ma le azioni parlano più delle parole..."

immagine: ABC Action News

Alla fine, Leah ha deciso di fare il grande passo e di dare una casa per sempre alla ragazza che aveva assistito per ben cinque anni; Monyay non riusciva a creder a quello che stava per vivere, e non poteva immaginare migliore mamma adottiva di Leah, la donna che per anni aveva seguito il suo caso e che pregava potesse finalmente adottarla e ospitarla nella sua casa.

Ma, come testimonia questa straordinaria storia di speranza, non è mai troppo tardi per sognare in grande e per realizzare i propri obiettivi di vita; lo sa bene Monyay, che ha aspettato otto anni per avere una mamma adottiva, una nuova famiglia, una persona che le facesse finalmente capire che anche lei era una ragazza che meritava amore!

Siamo così contenti per te, Monyay!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie