Madre insensibile abbandona figlia con labbro leporino perché "non voleva problemi": ora, il papà single chiede aiuto - GuardaCheVideo.it
x
Madre insensibile abbandona figlia con…
Tempismo perfetto: 19 foto scattate solo qualche secondo prima di un esilarante disastro Un cane

Madre insensibile abbandona figlia con labbro leporino perché "non voleva problemi": ora, il papà single chiede aiuto

28 Febbraio 2021 • di Simone Fabriziani
3.788
Advertisement

Noi tutti siamo abituati all'idea della mamma premurosa, che ama alla follia i propri figli, che farebbe di tutto per il bene del proprio nucleo famigliare e per il bene della sua prole. Giustissimo, la maggiora parte delle volte è così, diventare mamma è una delle più grandi benedizioni che la vita ci possa offrire; eppure sentiamo e leggiamo alcune storia vere che ci fanno rabbrividire ogni volta. Non tutte sono tagliate per la vita di madre, men che meno la mamma di questo racconto direttamente dal Perù, che ha deciso di scomparire dalla vita della sua famiglia...

La donna, moglie di Froilàn, operaio edile, e mamma di una bambina piccola, ha deciso di abbandonare di sua spontanea volontà il proprio nucleo famigliare quando si è resa conto che la rara patologia della figlia, il labbro leporino, avrebbe richiesto tantissimi sacrifici ed attenzioni mediche per risolvere quel problema. Per la donna tutto questo era troppo da sopportare, lei voleva una vita tranquilla e senza problemi insormontabili, e per questo motivo ha deciso di andar via di casa.

La conseguenza è stata devastante per il padre, adesso single: operaio edile che non guadagnava molto per mandare avanti la baracca e per potersi permettere le spese mediche per la bambina, si è trasferito con la figlia nella città di Cusco per trovare un lavoro nuovo e più redditizio e per pagare le eventuali spese dell'intervento chirurgico al labbro leporino della sua bambina.

La situazione però non è affatto semplice: a causa delle complicanze al sistema sanitario nazionale post-Covid, molte di queste operazioni sono costose e per quelle gratuite, che non hanno ancora una data di inizio erogazione, bisognerà ancora aspettare tanto; inoltre, Froilàn ha difficoltà a trovare lavoro visto che porta sempre la bimba con sé ai colloqui e non sa a chi affidarla; molto spesso, la soluzione per guadagnarsi due soldi per comprare pane e latte è semplicemente fare l'elemosina sulla strada...

Per fortuna che, in attesa di un nuovo lavoro e che le operazioni chirurgiche gratuite si sblocchino, ci sono stati cittadini di Cusco che hanno aperto il loro cuore e hanno donato acqua, cibo, latte per la bambina e pannolini di ricambio. Continua a combattere per tua figlia, Froilàn, non demordere!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie