Il gatto non abbandona nemmeno per un secondo il capriolo ferito: lo accudisce come fosse un suo simile - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il gatto non abbandona nemmeno per un…
Questo papà single ha imparato a cucire da solo e ora realizza colorati abiti su misura per la figlia di 9 anni 17 foto di persone sorprese sui mezzi pubblici nelle situazioni più bizzarre

Il gatto non abbandona nemmeno per un secondo il capriolo ferito: lo accudisce come fosse un suo simile

14 Gennaio 2021 • di Simone Fabriziani
969
Advertisement

Può nascere una tenera amicizia tra due animali di specie completamente differenti? Una cosa che sappiamo dire con certezza di Madre Natura è che riesce sempre a sorprenderci nella maniera più commovente ed emozionante. Nel mese di dicembre 2020, presso il Rifugio Animali Felici di Varese, nel Nord Italia, è nata una tenera amicizia tra un capriolo ferito e un gatto che gli ha fatto da controllore e da dolcissimo "infermiere" del cuore per tanti giorni.

Il rifugio racconta che il capriolo è stato trovato ferito e denutrito lungo le strade della provincia di Varese, è stato salvato dai volontari del santuario per animali gestito dal pensionato svizzero Giancarlo Galli, e portato lì per tutte le cure necessarie. Il capriolo è stato sorvegliato giorno e notte affinché si potesse riprendere il più presto possibile. In tutto questo periodo di convalescenza, il capriolo ha fatto però una conoscenza molto curiosa. Galli racconta: "In questo percorso è nata questa curiosa amicizia tra questo animale e ferito e il nostro gatto. Si coccolano e si accudiscono come due buoni amici!"

Il gatto del rifugio è diventato il guardiano preferito di questo tenero capriolo in via di guarigione; in tutto il tempo della convalescenza, non l'ha abbandonato nemmeno un secondo. Che bella l'amicizia che può nascere improvvisamente e tra gli esseri più diversi e disparati!

La foto che è stata diffusa dalla pagina Facebook del rifugio infatti dice più di mille parole!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie