Lo scimpanzé abbraccia la donna che gli ha salvato la vita: un ringraziamento speciale ed emozionante - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Lo scimpanzé abbraccia la donna che…
16 persone che non sanno minimamente cosa significhi indossare capi d'abbigliamento con gusto

Lo scimpanzé abbraccia la donna che gli ha salvato la vita: un ringraziamento speciale ed emozionante

13 Gennaio 2021 • di Marta Mastrogiovanni
660
Advertisement

Se al giorno d'oggi sappiamo così tanto sullo studio dei primati, lo dobbiamo in gran parte anche al lavoro di Jane Goodall, un'etologa e antropologa inglese che ha dedicato tutta la sua vita a questi meravigliosi animali. La sua ricerca sulla vita famigliare e socievole degli scimpanzé è durata 40 anni e il suo apporto nel mondo scientifico è stato di notevole importanza. Oggi, a 86 anni, la studiosa continua a dirigere il Jane Goodall Institute, fondato da lei stessa. Con la sua carriera iniziata almeno sessant'anni fa, Goodall ha senz'altro collezionato molti momenti emozionanti nel corso della sua vita trascorsa a studiare gli animali, ma l'incontro con Wounda, una femmina di scimpanzé salvata da morte certa, è stato forse uno dei più toccanti ed emozionanti di tutti.

Wounda è un esemplare femmina di scimpanzé, salvata a suo tempo dal commercio di carne selvatica; quando approdò al Jane Goodall Institute era ridotta particolarmente male, ma le cure, l'affetto e la riabilitazione portata avanti dal team di ricercatori, hanno fatto in modo che lo scimpanzé si riprendesse del tutto. Dopo un simile percorso di riabilitazione, le scimmie non possono tornare a vivere nel loro habitat naturale allo stato brado, ma devono essere scortati in un apposito santuario, dove possono continuare la loro vita in sicurezza, al riparo da eventuali attacchi di bracconiere. Jane Goodall non aveva preso direttamente parte al percorso riabilitativo di Wounda, ma è stata ben felice di partecipare alla sua liberazione nel santuario.

Durante questa occasione è accaduto qualcosa di meraviglioso: nonostante fosse il loro primo incontro, Wounda deve aver avvertito una particolare connessione con l'anziana etologa, e quando ha sentito la sua voce calma e rassicurante, l'ha guardata con occhi colmi di gratitudine e poi l'ha abbracciata. Un momento a dir poco emozionante, in cui lo scimpanzé sembra come aver capito che senza Jane Goodall non sarebbe sopravvissuta. 

Per guardare la commovente scena, vi rimandiamo direttamente al video.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie