Riesce a laurearsi ma i suoi genitori non si presentano: il ragazzo scoppia in lacrime prima della cerimonia - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Riesce a laurearsi ma i suoi genitori…
15 cani che proprio non riescono a rendersi conto di quanto siano particolarmente Uomo pensionato esclude dal testamento la sua famiglia e lascia l’eredità ad una persona più meritevole

Riesce a laurearsi ma i suoi genitori non si presentano: il ragazzo scoppia in lacrime prima della cerimonia

11 Gennaio 2021 • di Simone Fabriziani
211.933
Advertisement

Il giorno della laurea universitaria dovrebbe essere tra i più gioiosi e importanti della vita di un giovane volenteroso e tenace che, con molta passione e sforzo personale, è riuscito a compiere un percorso di studi che gli permetterà di entrare nel mondo del lavoro con grande successo. Un giorno indelebile che andrebbe custodito nella memoria di ogni studente, ma che Jeric Rivas, il ragazzo protagonista di questa storia commovente, ricorderà per sempre per altre motivazioni.

via: Newsner

Jeric Rivas si è laureato nel mese di aprile 2020 presso l'Università La Concepciòn a San José del Monte, nelle Filippine, ma in quel giorno tanto importante per lui, la tristezza lo invase completamente: "Mi sono sentito molto triste il giorno della mia laurea. Triste perché ricordo ancora una volta cosa è successo quando ero alle elementari e alle superiori!"

Quello che accadde durante il suo percorso di studi alle elementari era che, dovendo ritirare un premio che avrebbe dovuto essere consegnato sul palco dagli stessi genitori, questi ultimi non si presentarono; anni dopo, quando Jeric frequentava le superiori, il ragazzo ha dovuto addirittura "prendere in prestito" i genitori di un amico affinché qualcuno gioisse dei suo traguardi scolastici...

Ma Jeric, nonostante non abbia mai avuto l'appoggio e l'aiuto economico della sua famiglia, non si è mai perso d'animo, e ha deciso di fare tanti lavoretti per sbarcare il lunario e per permettersi di poter andare via da casa e di vivere e studiare all'università in maniera indipendente. Adesso, Jeric ha conseguito con il massimo dei voti una laurea in criminologia, ma anche in questo momento così importante per il suo percorso di studi e di vita, la sua famiglia non si è presentata...

Advertisement

Il racconto di quel giorno così indelebile lo fa lo stesso Jeric in un post sul suo profilo Facebook, dicendo queste parole: "Ho sentito le mie lacrime scendermi sulle gote, mi sono seduto da un lato e ho pianto. Mi vergogno a dirlo..."

Ma in quel giorno così importante, Jeric non era stato lasciato completamente solo; accanto a lui c'era il suo professore, che lo aveva sempre aiutato e sostenuto; assieme a lui, sul palco, si sono scambiati abbracci e sorrisi; nonostante tutto, quel giorno andava per forza celebrato come si deve!

E così è stato, nonostante le lacrime versate prima della consegna del diploma e l'assenza assordante dei suoi genitori. Ma tutto è bene quel che finisce bene, Jeric si è finalmente laureato ed è pronto ad intraprendere una carriera brillante in criminologia, nonostante tutto e tutti!

Tantissimi auguri anche da parte nostra, caro Jeric!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie