Il cane anziano fa fatica a muoversi: la famiglia dorme a turno con lui sul divano per dargli conforto - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il cane anziano fa fatica a muoversi:…
Papà accompagna la figlia a scuola sulle spalle perché non può permettersi un’auto: riceve un regalo di Natale inaspettato Un fornaio inizia lo sciopero della fame contro l'espulsione dal Paese del suo giovane apprendista guineano

Il cane anziano fa fatica a muoversi: la famiglia dorme a turno con lui sul divano per dargli conforto

07 Gennaio 2021 • di Marta Mastrogiovanni
4.694
Advertisement

Adottare un cane è sicuramente una scelta che cambia la vita, sotto ogni punto di vista. Il detto che recita "il cane è il miglior amico dell'uomo", è decisamente lo specchio della realtà: offrire un riparo, amore e cure ad un cucciolo significa accettare un nuovo componente della famiglia, un nuovo amico. Un componente fedele e leale, che non volterà mai le spalle a nessuno della sua famiglia. La famiglia di Catherine Morrison decise di adottare Spike nel 2012. All'epoca, il cagnolino aveva 6 anni ed era stato salvato da un rifugio. Con il passare del tempo, Spike ha dovuto affrontare due attacchi di cuore, ai quali è sopravvissuto con qualche acciacco. Oggi, all'età di 15 anni, il cane fa fatica a muoversi e certamente non può raggiungere la stanza da letto dei suoi "genitori" al piano di sopra, come faceva un tempo. Per questo, la famiglia dorme con lui sul divano facendo i turni ogni notte.

via: The Dodo

Quando la famiglia Morrison ha adottato Spike, credeva fermamente che il cane avrebbe avuto accesso esclusivamente al piano inferiore della casa. La prima notte, il papà di Catherine si è assicurato che "il cancello" delle scale che portavano al piano di sopra fosse perfettamente chiuso. Spike non avrebbe potuto raggiungere il secondo piano, secondo le loro previsioni. Ovviamente, si sbagliavano: dopo un paio di minuti fatti di guaiti e lamentele, Spike non ci ha pensato due volte nel saltare quel cancello e raggiungere il letto dei suoi "genitori". Da quel momento in poi, sarebbe stato quello il suo posto preferito.

Il secondo attacco di cuore, però, ha provato particolarmente il povero Spike, il quale è ormai anziano e limitato nei movimenti. Nelle sue condizioni, non è assolutamente in grado di salire le scale che portano al piano di sopra e, anche chiudendo il piccolo cancello, la famiglia è preoccupata che il cane potrebbe provare a saltarlo. Per evitare ulteriori danni fisici, la famiglia ha deciso che a turno ognuno di loro avrebbe dormito sul divano, al piano di sotto, assieme all'anziano Spike. Un modo per evitare che il cane si senta troppo solo.

Advertisement

Una routine che è iniziata quando Catherine andava al college e che è proseguita anche in sua presenza. In questo modo, i turni tra tre persone consentono di dormire meglio ad almeno due di loro. Il papà di Catherine, comunque, non manca mai di portare cibo, acqua e cure speciali per il suo vecchio compagno a quattro zampe.  

La dedizione che tutta la famiglia impiega nel rendere la vita di Spike il più confortevole possibile è davvero ammirevole. Chi non lo farebbe per il proprio cane?

Tags: CaniTeneriStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie