Riempire di regali i nostri figli a Natale può trasformarli nel tempo in bambini pigri e viziati - GuardaCheVideo.it
x
Riempire di regali i nostri figli a…
Questo dirigente si è ridotto lo stipendio del 90% per aumentare quello dei suoi dipendenti 16 foto di teneri animali che non riescono proprio ad addormentarsi senza il loro pupazzo preferito

Riempire di regali i nostri figli a Natale può trasformarli nel tempo in bambini pigri e viziati

10 Dicembre 2020 • di Simone Fabriziani
1.492
Advertisement

Anche quest'anno il Natale è alle porte, i bambini si preparano a celebrare la festività più magica dell'anno addobbando la propria casa con un albero carico di luci e palline colorate, scrivendo la tradizionale letterina a Babbo Natale e desiderando sotto l'albero tantissimi giocattoli e dono da scartare. Una gioia immensa per i nostri piccoletti, un po' meno per i genitori, quasi costretti a riempire di doni costosi ed effimeri i propri figli la mattina di Natale.

immagine: Pikist

Nonostante questa festività invernale rechi perlopiù gioia a tutta la famiglia, ha un lato della medaglia negativo di cui non tutti però parlano: fare troppi regali inutili a nostri figli pur di vederli accontentati una volta l'anno è controproducente per loro dal punto di vista psicologico. Questo accade perché molto spesso i genitori si sentono quasi "in colpa" nel non riuscire a donare una vita di comodità e soddisfazioni ai propri figli, una vita agiata che forse da bambini mamma e papà non hanno avuto; per questo si tende oggigiorno a voler accontentare in nostri piccoli in ogni cosa.

E così, puntuale come ogni anno, arriva il Natale, ed un carico di pacchetti da scartare pieno di giocattoli e di oggetti di cui vostro figlio ben preso farà a meno; fargli troppi regali, accontentarlo in ogni capriccio, alla lunga spezza la magia di questa festività gioiosa.

immagine: Adam Sowers/Flickr

Non solo così facendo con il tempo i nostri figli perderanno il vero significato del Natale, ma impareranno a loro spese che a loro tutto è dovuto, che le richieste e i capricci portano sempre ad ottenere quello che si vuole e che l'attesa sia qualcosa a cui si può facilmente rinunciare. Un nuovo assetto mentale tutto proiettato sul "tutto e adesso" che non fa bene alla psicologia in sviluppo dei nostri bambini, che devono imparare gradualmente e con i tempi giusti che ogni cosa ha il suo tempo e che meno è meglio.

Quindi care mamme e cari papà, puntate sempre sulla qualità del regalo e non sulla quantità; un giorno, i vostri figli vi ringrazieranno calorosamente.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie