Un uomo vedovo affetto da cancro adotta bimbi malati terminali per assisterli negli ultimi giorni di vita - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un uomo vedovo affetto da cancro adotta…
Neonati capelloni: 17 foto di bambini che avevano già troppi capelli quando sono nati Un bimbo di 3 anni viene bullizzato all'asilo perché indossa uno zainetto di Frozen:

Un uomo vedovo affetto da cancro adotta bimbi malati terminali per assisterli negli ultimi giorni di vita

17 Ottobre 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.422
Advertisement

Ci sono persone destinate a fare del bene al prossimo molto più di tante altre: la vita ce lo insegna quando ci troviamo davanti alle loro storie meravigliose e motivazionali. Nonostante le loro difficoltà, questi benefattori sono lì, e sembra che siano stati destinati a risollevare chi vive terribili difficoltà giorno dopo giorno.

Proprio come Mohamed Bzeek, l'uomo di 65 anni protagonista della nostra storia. Una persona che, nella sua vita, ha deciso di prendersi cura di bimbi orfani, abbandonati e malati terminali, che non dovrebbero mai sperimentare le sofferenze che vivono. Come li aiuta? Semplice: li adotta, e la sua casa di Los Angeles, dal 1989, ha ospitato oltre 80 di questi piccoli meno fortunati, assicurandosi che non morissero da soli.

via: Image
immagine: gofundme/Youtube

Mohamed è vedovo e ha cominciato la sua splendida attività benefica quando sua moglie era ancora in vita. Bimbi abbandonati in ospedale, sottratti alle famiglie per violenze o maltrattamenti, malati terminali: tutti questi casi-limite entrano nelle attenzioni di quest'uomo, che ha deciso di diventare un padre affettuoso per chi un padre non ce l'ha. Degli oltre 80 bambini accolti, 10 hanno tristemente perso la vita tra le sue braccia. Un'esperienza terribile, ma che ha assicurato a questi piccoli meno fortunati di vivere i loro ultimi giorni circondati da affetto e cure.

immagine: gofundme/Youtube

Per Bzeek si tratta di una missione vera e propria, che non potrebbe prendere più seriamente. L'atmosfera familiare e la sicurezza che riesce a regalare ai suoi figli adottivi è tutto ciò di cui hanno bisogno, proprio perché provengono da situazioni difficili, di quelle che un bambino non dovrebbe mai e poi mai sperimentare sulla sua pelle.

Advertisement
immagine: gofundme/Youtube

Mohamed stesso, del resto, sa cosa vuol dire affrontare un cancro, dato che nel 2017 gli è stato diagnosticato un tumore al colon allo stadio 2. Per aiutarlo - e dunque aiutare i suoi bimbi - è stata creata una raccolta fondi, che ha ottenuto ottimi risultati nel giro di poco tempo. È semplicemente meraviglioso sapere che al mondo esistano persone così altruiste, non trovate?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie