Un cane abbandonato in mezzo alla strada non riesce ad allontanarsi dalla sua coperta preferita - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un cane abbandonato in mezzo alla strada…
Uno studio afferma che il battito cardiaco dei cani accelera quando gli diciamo 18 persone che hanno ricreato vecchie foto di famiglia ottenendo dei piccoli capolavori

Un cane abbandonato in mezzo alla strada non riesce ad allontanarsi dalla sua coperta preferita

04 Ottobre 2020 • di Simone Fabriziani
4.434
Advertisement

Anno nuovo, vita nuova. Molto spesso utilizziamo questo modo di dire quando, al terminare dei canonici 12 mesi, abbiamo voglia di novità nella nostra via, di cambiare sia dentro che fuori. Ciò significa anche disfarsi una volta per tutte delle vecchie cose: abito, oggetti, mobili, soprammobili, e chi più ne ha più ne metta. Peccato però che molte famiglie considerino ancora i cani domestici degli oggetti di cui potersi disfare con fin troppa facilità.

via: The Dodo

La mattina di Capodanno del 2019, nella città di Dallas, Maria Tarashevka stava passeggiando per il suo quartiere, quando ha incrociato lo sguardo un cagnolino tutto solo e tremante, fradicio e molto impaurito; la donna ha cercato di avvicinarsi a lui, ma il cane si ritraeva per la paura, salvo poi avvicinarsi nuovamente a lei, ma con una copertina tutta sporca tra le zampe. La sua famiglia umana lo aveva abbandonato lì, senza preavviso, con solo la sua adorata coperta addosso.

Maria non ha potuto fare altro che chiamare l'associazione Dallas Dog, che si occupava di prendersi cura dei cani randagi o abbandonati. Patti Dawson, la volontaria dell'associazione ha raccontato le condizioni dell'animale: " Faceva molto freddo e pioveva e la cagnolina  era sdraiata su questa coperta bagnata e non voleva lasciarla. Penso che credesse ancora che la sua famiglia sarebbe tornata. Era in questa fase: "Aspetterò qui ancora per un momento."

La povera pitbull è stata poi portata al rifugio di Dallas Dog, dove è stata ribattezza Camilla; i primi giorni però, non sono stati facili, né per i volontari e né per il cane abbandonato che non riusciva proprio a prendere confidenza con nessuno: " Si è raggomitolata in una palla nell'angolo più lontano del canile. Potevamo toccarla, ma si immobilizzava subito e non voleva alcun contatto visivo, chinando la testa. Se ti avvicinavi troppo a lei, scappava immediatamente dall'altra parte del canile."

Non soltanto abbandonata, ma Camilla aveva anche una profonda ferita sul collo, all'altezza del collare: " Il veterinario ha detto che la sua ferita potrebbe essere stata causata da un collare incarnito, il che significherebbe che era incatenata all'esterno. Ma potrebbe anche essere che abbia litigato con un altro cane fuori."

Advertisement

Nel frattempo però, Camilla ha trovato una casa che la ha adottata regalandole gioia e amore, anche se ci vorrà ancora del tempo prima che il cane riacquisti fiducia nell'essere umano e che guarisca dalla profonda ferita emotiva dell'abbandono. Ma siamo certi che il tempo guarirà anche questo trauma e che Camilla si godrà una famiglia umana piena di affetto, un famiglia che aspettava da tempo!

Tags: CaniCommoventiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie