Un uomo di 84 anni non riesce a sfrattare la figlia di 49: la battaglia legale gli è costata 70.000 dollari - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un uomo di 84 anni non riesce a sfrattare…
Un'ex-infermiera ha aperto un ospizio per cani anziani: così trascorrono con dignità l'ultima parte della loro vita Un cane randagio fa amicizia con un gruppo di muratori al cantiere: ora è il loro

Un uomo di 84 anni non riesce a sfrattare la figlia di 49: la battaglia legale gli è costata 70.000 dollari

04 Luglio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
63.582
Advertisement

Quando si raggiunge la vecchiaia, l'unica cosa di cui si vorrebbe esser certi è quella di godersi in santa pace gli ultimi anni della propria vita. Ad una certa età è inutile immischiarsi in questioni troppo complesse, piuttosto si preferisce lasciar correre e riposare il più possibile. Tale stile di vita, però, non sembra coincidere con quello di Peter Grundy, un uomo australiano di 84 anni che da almeno 8 anni tenta di sfrattare la figlia Katrina, 49, da casa sua. Pare che per l'anziano uomo non ci sia pace da quando sua moglie non c'è più.

via: Metro

Peter vorrebbe soltanto vendere la sua casa e andare a vivere in una casa di riposo, senza preoccupazioni, ma la figlia Katrina, una donna di quasi 50 anni che ancora vive con lui, non gli permette di disfarsi della casa, sostenendo che sia di sua proprietà. In tutti questi anni di contese legali, Peter ha sperperato circa 70,000 dollari australiani (£38,000), ricorrendo a qualsiasi mezzo per riuscire a sfrattare la figlia.

Katrina, dal canto suo, afferma di aver ricevuto in regalo quella casa proprio 8 anni fa; in un video, un giornalista che la intervista le dice chiaramente che quella casa non le appartiene, mentre sventola il documento che lo attesta. Katrina non sembra molto contenta di quell'affermazione e rimane titubante, quasi senza rispondere.

Advertisement

L'avvocato che rappresenta legalmente Peter, Justin Lawrence, ha dichiarato: "Lei non se andrà, ma ogni giorno che passa è un'ingiustizia per Peter".

Speriamo che venga fatta luce su questa triste storia che ha portato al deterioramento dei rapporti tra un padre e una figlia.

Tags: AnzianiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie