Questa mamma porta il figlio non vedente allo stadio e gli racconta le partite minuto per minuto - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa mamma porta il figlio non vedente…
Questo bambino autistico offre la sua bicicletta come ricompensa per chi ritroverà Tito, il suo amato cagnolino Ogni giorno questo cane compra un biscotto al bar e paga con una foglia

Questa mamma porta il figlio non vedente allo stadio e gli racconta le partite minuto per minuto

1.545
Advertisement

Ci sono persone che, con le loro storie e le loro azioni quotidiane, riescono a essere degli splendidi esempi per tutti. Magari può apparire scontato, ma anche le piccole cose che una madre può fare per un figlio sono in realtà enormi testimonianze di amore, dal valore inestimabile.

Ciò è ancora più valido nelle situazioni difficili e nelle avversità davanti a cui possono trovarsi genitori e figli. Non tutti i padri e le madri, così come non tutti i figli, sono infatti così fortunati da poter vivere esistenze normali e prive di complicazioni. 

È il caso della donna di cui stiamo per parlarvi e di suo figlio, nato prematuro a 5 mesi, con una forma di autismo e un disturbo alla retina che non gli permette di vedere. Problemi che, grazie alla mamma, riescono a essere messi in secondo piano, per l'enorme felicità del ragazzo.

via: FIFA.com

Silvia Grecco e Nickollas sono dei fan molto speciali della squadra di calcio brasiliana Palmeiras. La donna, da sempre appassionata dello sport, ha cercato di trasmettere la stessa passione al figlio, nonostante i suoi problemi di salute. E possiamo dire che ci è riuscita davvero, vista la particolare consuetudine che i due vivono a ogni partita.

La mamma, infatti, porta Nickollas allo stadio e provvede, minuto per minuto, a effettuare una dettagliatissima telecronaca di quello che sta accadendo in campo, uno spettacolo che il figlio purtroppo non può vedere.

Dalle magliette dei giocatori ai loro capelli, passando per la descrizione del pubblico sugli spalti e, ovviamente, delle azioni di gioco: quella di Silvia è una telecronaca perfetta e speciale allo stesso tempo. Non si tratta, infatti, di una semplice voglia di trasmettere al figlio la propria passione. Silvia, così facendo, è riuscita a entrare nel mondo del figlio disabile e a cambiare in meglio le sue giornate, facendolo sentire coinvolto e non "diverso".

Le emozionanti uscite allo stadio di mamma e figlio sono diventate in breve tempo molto conosciute, tanto da balzare all'attenzione della FIFA, che ha deciso di raccontare la loro storia in una puntata della serie "Sheroes", dedicata proprio a donne esemplari nel calcio. La donna è poi finalista del premio The Best 2019 FIFA Fan Award, dedicato proprio ai fan più fedeli. Il Palmeiras inoltre ha deciso di celebrare Nickollas permettendogli di entrare in campo e segnare un gol allo stadio.

Un racconto emozionante, che dovrebbe servire da esempio a tutti i genitori e i figli che devono fronteggiare difficoltà e handicap di questo tipo. Ritrovare un po' di fiducia, in un mondo in cui non riescono a inserirsi e a sentirsi parte di ciò che fanno gli altri, è possibile: a volte, basta farsi coraggio e far prevalere amore e forza di volontà.

Source:

Advertisement
immagine: FIFATV/YouTube
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie