Questi ragazzi hanno creato un gruppo WhatsApp per ripulire strade, parchi e spiagge della loro città - GuardaCheVideo.it
x
Questi ragazzi hanno creato un gruppo…
Questi sono i 7 segnali che possono rivelare una carenza di serotonina Va dal medico per dei calcoli renali, ma quello che scopre è del tutto inaspettato!

Questi ragazzi hanno creato un gruppo WhatsApp per ripulire strade, parchi e spiagge della loro città

02 Settembre 2019 • di Lorenzo Mattia Nespoli
4.109
Advertisement

A molte persone sarà capitato di girare a piedi, in auto o di recarsi in spiaggia e trovarsi davanti a spiacevoli spettacoli di rifiuti abbandonati, lasciati ai bordi delle strade, e in tanti altri spazi, dall'estrema incuria e inciviltà delle persone.

Purtroppo si tratta di un problema diffuso in molti luoghi del mondo, e in molti casi porta a situazioni di degrado ambientale davvero critiche.

Fortunatamente, a volte ci sono persone che decidono, con grande forza di volontà e spirito di sacrificio, di fare qualcosa di concreto per dare un aiuto all'ambiente. È il caso del gruppo di ragazzi spagnoli di cui stiamo per parlarvi: vediamo cosa fanno.

via: ABC.es

Gli odierni mezzi di comunicazione permettono allo stesso tempo immediatezza e grandissime possibilità di diffusione dei messaggi in tempi ristretti. Un'applicazione come WhatsApp, fra le più diffuse al mondo, ne è un esempio lampante. Così, un gruppo di ragazzi di Cartagena, città della regione sud-orientale spagnola di Murcia, ha deciso di sfruttarla per uno scopo davvero nobile.

Creando un apposito gruppo sulla piattaforma di messaggistica, alcuni amici sono riusciti a radunare una notevole quantità di persone, unite da un solo scopo: ripulire strade cittadine, spiagge e spazi naturali. Così, i ragazzi si sono incontrati a Cabo de Palos - raggiunto rigorosamente con i mezzi pubblici per inquinare meno - e hanno cominciato a muoversi sul litorale di Cartagena, raccogliendo spazzatura.

immagine: Pixabay

La plastica e i mozziconi di sigarette, come spesso accade, sono stati gli oggetti abbandonati più raccolti in assoluto. Non sono mancate, tuttavia, decine di chili di altri materiali. Muniti di zaini, i ragazzi di "Porelmedioambiente.CT" (questo il nome del gruppo WhatsApp) hanno raccolto tutto in zaini e borse, per poi depositare la spazzatura negli appositi contenitori.

L'iniziativa ha riscosso un grande successo, e i giovani di Cartagena non hanno nessuna intenzione di fermarsi: le "uscite" ecologiche programmate per il futuro sono già diverse.

Coniugare la facilità di comunicazione che permettono i social network con la necessità di tenere pulito l'ambiente in cui si vive è davvero un'ottima cosa. Non resta che augurarsi che l'esempio di questi ragazzi spagnoli faccia da spunto per molte altre persone nel mondo.

Tags: SpagnaGreenAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie